Capodanno 2017 al mare: le migliori mete calde

Il dilemma per molte persone in questi giorni è se scegliere una settimana bianca o se festeggiare il capodanno 2017 al mare… intanto ti suggeriamo le migliori mete calde!

Natale 2016 970 x 90

Molte persone, appassionate di sci amano viaggiare con il freddo, anche quello pungente caratteristico delle città nordeuropee. Molti altri invece per festeggiare il capodanno scelgono le migliori mete calde dove sia possibile indossare il costume e fare il bagno. Per tutti gli amanti della calda stagione, che negli ultimi anni sono in netto aumento, proponiamo le  migliori destinazioni di mare invernale, dove poter festeggiare un capodanno alternativo.

Capodanno 2017 al mare: le migliori mete calde.

Per essere certi di trovare il caldo tipico del mese di agosto, dobbiamo spostarci al sud del mondo, dove nel momento in cui da noi è pieno inverno, li è estate! Di sicuro preparatevi ad un viaggio tutt’altro che breve!
VHA 2015 728x90

Capodanno 2017 al mare: i paradisi terrestri.

Se decidete di fare un viaggio piuttosto lungo, non potete non approfittare di scoprire i paradisi terrestri situati sulla fascia tropicale. Questo è il periodo più adatto per visitare Maldive, la Polinesia, la Thailandia. Anche se la meta più gettonata resta sempre le Seychelles. Qui vi accoglieranno i colori luminosi, la purezza del mare, il bianco della sabbia. Le Seychelles, piccole perle nell’Oceano Indiano, affascinanti spiagge bianche e paradisiache, mare cristallino e ricco di vita. Imponenti massi di granito, incantevole e rigogliosa vegetazione e animali unici al mondo. Un viaggio straordinario, indimenticabile, perfetto per ogni occasione, dalla luna di miele, ad un anniversario o perché no, per il tuo capodanno. Richiedi il tuo preventivo ora!

Capodanno 2017 al mare: le migliori mete calde
Le Seychelle: un angolo di paradiso terrestre dove la natura incontaminata ti incanterà.
 Capodanno 2017 al mare: settimana tutto compreso.

Cambiando versante, se amate prenotare una settimana “tutto compreso” scegliete un classico: Messico sulla riviera Maya. Troverete strutture di alto livello, mare mozzafiato e le incredibili rovine Maya da visitare a prezzi davvero ragionevoli. Se invece volete allontanarvi un po’ di più, la prima destinazione che vi raccomandiamo è il Brasile. Qui, oltre che dal mare in piena stagione estiva, rimarrete rapiti dai pazzi festeggiamenti di capodanno che ricordano il nostro Ferragosto. Milioni di persone in strada e in spiaggia, divertimento assicurato. Ovviamente questa destinazione è sconsigliata a tutti gli amanti della tranquillità e quiete romantica! Richiedi il tuo preventivo ora!

Capodanno 2017 al mare: le migliori mete calde
Brasile: una delle più grandi feste per l’anno nuovo si festeggia sulla spiaggia a ritmo di musica latina.

728x90 Natale ca

Capodanno 2017 al mare: per gli amanti della tranquillità.

Per tutti coloro in cerca di solitudine consigliamo un viaggio agli antipodi in Australia, precisamente vicino alla barriera corallina. La barriera si estende per oltre 2.000 chilometri lungo la costa del Queensland, dalla città costiera di Port Douglas fino a Bundaberg. Distese di sabbia incontaminata protette dall’UNESCO. Un vero spettacolo della natura. Altra meta spettacolare è Madagascar. Bagnata dall’oceano Indiano con 5 mila km di costa e spiagge di sabbia bianchissima, l’isola africana di Madagascar è un’altra “top destination” da prendere in considerazione per la sua flora e fauna incontaminate e tutte da scoprire. Richiedi il tuo preventivo ora!

Capodanno 2017 al mare: le migliori mete calde
Australia, la barriera corallina: il più vasto sistema corallino nel mondo.


728 x 90 IMU Leaderboard

Se preferite invece trascorrere le feste nelle capitali europee, lasciatevi consigliare e leggete il nostro articolo Capodanno 2017 nelle capitali europee.

Non avete che l’imbarazzo della scelta! Che sia al mare, o in montagna, oppure in una delle bellissime capitali in europee… Vi auguriamo di accogliere il nuovo anno nel migliore dei modi!

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here