Gli alberi più longevi al mondo, ecco quali sono e dove si trovano

In ogni angolo più remoto del nostro pianeta vivono piante secolari che hanno costituito un punto fermo per diverse popolazioni e non solo. Scopri dove si trovano gli alberi più longevi al mondo

Gli alberi più longevi al mondo, ecco quali sono e dove si trovano

E’ molto difficile stabilire quanto possa essere lunga la vita di un albero perché dipende da diversi fattori. Ad esempio dalla specie a cui appartiene, dalle condizioni ambientali, dall’inquinamento al quale è sottoposto, ecc. Ad ogni modo, un albero può vivere per secoli, diventando così testimone dell’evoluzione dell’uomo. Vediamo insieme quali sono e dove si trovano gli alberi più longevi al mondo.

Il Cipresso Montezuma

Stando ad un Comitato di studio, il Cipresso Montezuma, conosciuto anche come Arbol Del Tule, con una circonferenza di base di circa 35 metri e con i suoi 30 metri di altezza, dovrebbe essere tra gli alberi più antichi al mondo. Circa 2000 anni di storia. L’albero, situato nello stato messicano dell’Oaxaca, prende appunto il nome della chiesa di santa Maria del Tule e la legenda vuole che sia stato a piantarlo proprio un sacerdote azteco.

alberi più longevi al mondo
Gli alberi più longevi al mondo: il cipresso montezuma (http://www.nationalgeographic.it)

L’albero della danza

Un altro albero centenario è un tiglio situato a Steifurt in Germania, detto anche “Albero della Danza”. La sua chioma, per quanto sia enorme richiede il sostegno di una impalcatura, sotto la quale si svolgono le danze dell’intera comunità.

Il fico sacro

Tra gli albero più longevi al mondo vi è anche il Fico Sacro, piantato nel monastero di Ayutthaya in Thailandia. Sotto a questo albero, la legenda vuole che 2600 anni fa si sedette Siddhartha dove ebbe l’illuminazione per diventare il Buddha.

Sequoia detta candelabro

Nulla da invidiare riguardo l’aspetto di grandezza all’imponente sequoia detta “candelabro” nell’Underwood Park in California. Un albero alto circa 100 metri con la sua base talmente grande che alcuni uomini scalarono un tunnel all’interno del tronco, permettendo così di farvi passare le auto dell’epoca.

Gli alberi più longevi al mondo: la quercia di Abramo

La quercia di Abramo, situata nella valle di  Mamre in Cisgiordania, potrebbe avere 5000 anni e segna il luogo dove si dice che il padre fondatore di Israele venne visitato dagli angeli che gli promisero un figlio.

alberi più longevi al mondo
Gli alberi più longevi al mondo: la quercia di abramo (http://www.wolmer.lt)

Il Baobab

In Madagascar c’è un albero di baobab con la cuoio corteccia gli abitanti della zona fabbricano corde. Ma questa pianta è anche considerata una pianta di valenza religiosa. Infatti, su questa isola, c’è l’usanza di adorare gli alberi, secondo la credenza che gli spiriti degli antenati vivono nelle foreste in altre forme naturali di vita, considerate “pacifiche”. E’ per questo motivo che è abbastanza usuale notare ai piedi dei baobab offerte, come miele e caramelle.

Castagno dei cento cavalli

Infine, tra gli albero più longevi al mondo c’è un albero che si trova sul territorio italiano. Si tratta del Castagno dei cento cavalli, ubicato nel Parco dell’Etna, considerato il più grande e famoso d’Italia. Si narra che una Regina, con al seguito cento cavalieri, sorpresa da una forte tempesta durante una battuta di caccia, trovò proprio sotto ai rami dell’albero riparo, assieme a tutto il numeroso seguito. Facile immaginare la sua grandiosità.

Gli alberi più longevi al mondo
Gli alberi più longevi al mondo: castagno dei cento cavalli (/www.flickr.com)

Queste enormi sculture vegetali che rappresentano gli alberi più longevi al mondo, non solo sono un’indispensabile presenza per tutto il genere umano, ma hanno pieno diritto di ricevere rispetto ed ammirazione, al di là di quale sia la loro età e specie.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.