Il Red Lotus Sea, un giardino galleggiante dai colori meravigliosi in Thailandia

Tra le infinite bellezze della Thailandia c’è un luogo incredibile, il Red Lotus Sea, un giardino galleggiante dai colori meravigliosi.

In quanto a panorami naturalistici mozzafiato, la Thailandia, sicuramente ha molto da offrire. Tra le sue infinite bellezze c’è un luogo incredibile, il Red Lotus Sea, un giardino galleggiante dai colori meravigliosi.

Il mare di Loto

Red lotus Sea
Red lotus Sea, Thailandia (globusmagazine.it)

Il Red Lotus Sea si trova nel Nord est della Thailandia, nella provincia di Udon Thani. Si tratta di un lago interamente ricoperto da fiori di loto con colori accesi che vanno dal rosa al rosso.
E’ possibile attraversare queste acque colorate a bordo di una barca che si può noleggiare al porticciolo Bandium. Una volta giunti al centro del lago si può avere una visione a 360° del magnifico panorama. Ci si ritroverà circondati da un’immensa distesa di fiori rossi che ricopre l’intera superficie dello specchio d’acqua. Sono milioni i fiori di loto che rivestono la superficie che misura 600 acri quadrati.
La magia non finisce qui perché nel lago ci sono alcuni isolotti su cui sorgono statue del Buddha, templi e pagode. Queste piccole isole sembrano galleggiare su un mare di fiori di loto.
Una volta raggiunto il centro ci si ritrova immersi in un’oasi di pace, le acque sono calmissime e non si può far altro che rilassarsi e godersi lo spettacolo.

Quando visitare il lago?

La fioritura del Red Lotus può variare in base alle condizioni climatiche e alla posizione, per esempio il loto rosso fiorisce al calar della sera, al fresco, quando c’è poca luce. Per questo il periodo migliore per visitare questo luogo è la stagione invernale tra il mese di dicembre e la fine del mese di febbraio, e l’orario consigliato è tra le 6 e le 11. A metà gennaio si celebra anche Red Lotus Sea Festival.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here