Pattinaggio sul ghiaccio. Che sia su piste naturali o artificiali, ecco quelle più belle d’Europa

Dicembre, tempo di nevicate e sci, di freddo e di Natale

Dicembre, tempo di nevicate e sci, di freddo e di Natale. Ma le temperature pungenti regalano un’altra emozionante attività. Il pattinaggio sul ghiaccio, che sia su piste naturali o artificiali, all’aperto o al chiuso, non perdete l’occasione di rendere questo Natale diverso dal solito su una delle piste più belle d’Europa.
Alcune sono provvisorie e tipiche proprio del periodo natalizio, altre fanno parte di veri e propri impianti sportivi e sono campi di allenamento per pattinatori professionisti.

Courmayeur, Forum Sport Center in Val d’Aosta

Courmayeur, Forum Sport Center in Val d’Aosta. Photo Credit: Valle d’Aosta Convention Bureau

Senza allontanarsi troppo da casa e rimanendo all’interno dei nostri confini, il Courmayeur Forum Sport Center in Val d’Aosta è una pista di pattinaggio aperta tutto l’anno, escluso il mese di maggio, con un anello 60×30 e 3000 posti a sedere. Molti atleti nazionali e internazionali si allenano qui, ma soprattutto nel periodo natalizio la pista viene presa d’assalto malgrado il pattinaggio non sia in Italia uno sport molto diffuso.

Eden Project in Cornovaglia nel sud del Regno Unito

Eden Project in Cornovaglia nel sud del Regno Unito. Photo Credit: Visit Britain

Molto più fiabesca e magica è l’atmosfera che si respira all’Eden Project in Cornovaglia nel sud del Regno Unito. La pista, sebbene indoor, è immersa nel verde, circondata da alberi e da due serre dalla forma particolare all’interno delle quali si coltivano piante provenienti da tutto il mondo, in una di queste si replica il clima mediterraneo mentre nell’altra quello tropicale.

La pista all’aperto più grande d’Europa con i suoi 25 chilometri percorribili

Pista sul ghiaccio in Carinzia. Photo Credit: Hotel City Villach

Immergendosi ancor di più nel clima natalizio e a pochi passi dai nostri confini, c’è la pista all’aperto più grande d’Europa con i suoi 25 chilometri percorribili. Si trova nella regione della Carinzia in Austria, dove lo sci e il pattinaggio sono gli sport più praticati e diffusi del Paese, e il lago che in ogni inverno si congela per trasformarsi in una pista di pattinaggio, costantemente monitorata per evitare situazioni di pericolo, è il Weissensee.

Parigi, Le Grand Palais des Glaces. Pista di pattinaggio provvisoria

Parigi, Le Grand Palais des Glaces. Photo Credit: Villa Schweppes

Nella città più romantica del mondo, Parigi, è stata realizzata la pista di pattinaggio, provvisoria, più grande indoor. Si trova nel Le Grand Palais des Glaces, il palazzo costruito in occasione dell’Esibizione Universale del 1900 che doveva mostrare al mondo intero la magnificenza dell’architettura francese.
La pista è aperta solo nel periodo natalizio e la sera è teatro di molti eventi tra cui spettacoli ed esibizioni di Dj.
Una passeggiata romantica in una città emblema del romanticismo è il massimo che si possa chiedere a queste feste.

Biddinghuizen nella città di Flevonice, in Olanda

Biddinghuizen nella città di Flevonice, in Olanda. Photo Credit: YouTube

n’altra pista di pattinaggio all’aperto è quella Biddinghuizen nella città di Flevonice, in Olanda. Nata dalla passione di una famiglia locale per questo sport si è trasformata nel corso degli anni in un vero e proprio parco giochi invernale con una pista lunga quasi 4 chilometri che costeggia caratteristici mulini a vento, coniugando così la magia del Natale con lo spirito olandese.

Piste da pattinaggio nel resto del Mondo

Altre piste di pattinaggio che vengono realizzate nel periodo natalizio si trovano in ogni angolo di mondo, dai luoghi dov’è giusto e naturale aspettarsele a quelli molto più insoliti come nella baia di San Diego o a 354 metri di altezza.
E’ la pista che gira intorno alla Oko Tower di Mosca e che regala una vista da lasciare senza fiato della capitale russa.
La baia di San Diego fa da sfondo invece alla pista che lo storico Hotel del Coronado in California allestisce per i suoi clienti.
Altrettanto caratteristica è la pista in riva al mare a 7 chilometri da Sidney in Australia. La Bondi Beach non è poi più così tanto beach!

pista in riva al mare a 7 chilometri da Sidney in Australia. Photo Credit: VeraClasse

Le piazze delle città più importanti al mondo si trasformano in piste di pattinaggio dove divertirsi in compagnia. Come a Vienna nella piazza del Municipio, a New York sotto il Rockefeller Center dove si pattina dal 1936, nella pista ovale di St Andrew Square a Edimburgo che gira intorno al Melville Monument, o ancora A Budapest, Chicago, Londra o nella Piazza Rossa di Mosca.
Milano Marittima detiene invece il record per la rotonda ghiacciata più grande d’Europa e sono i 1000 metri quadrati che girano intorno alla rotonda Primo Maggio.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here