Home Tags Cosa vedere a Roma

Tag: cosa vedere a Roma

L’angelo del Dolore di Emelyn Story è una traccia d’amore

Perché l’Angelo del Dolore è caduto pesantemente nel luogo in cui riposa questa donna? Chi era Emelyn Story?Al cuor non si comanda L’Angelo del Dolore,...

Due Orologi di Roma scandiscono il tempo con l’acqua

Gli Orologi di Roma, ad acqua, sono un intricato gioco di ingegneria: l’unico esibito in luogo pubblico è quello che fa bella mostra di...

La Barcaccia, un incaglio fortunato in Piazza di Spagna

La Barcaccia appartiene al popolo romano dal 1626 e non ha visto solo sfilate di moda e turisti ma anche le mani di ignorantiUn...

La Fontana delle Tartarughe: un leggendario pegno d’amore

Al pari di una donna, la Fontana delle Tartarughe, calamita molti sguardi e ammirazioneLe tartarughe arrivarono dopo La fontana delle tartarughe avrebbe dovuto essere installata...

Il Mascherone di Bocca della Verità ingoia l’acqua o la mano?

Il Mascherone di Bocca della Verità: era uno dei tombini dell’Antica Roma, la copertura del pozzo sacro nel Tempio di Mercurio o semplicemente il...

Che se ne fa Roma di un Ponte Rotto da secoli?...

Nulla è servito al Ponte Rotto per rimanere ancorato alle rive del Tevere, nemmeno la passerella metallica, ultima grande prova di coraggioIl ponte co-rrotto...

Fontana delle Tre Cannelle è uno dei Nasoni sopravvissuti

Una delle immagini più emozionanti di Via delle Tre Cannelle è conservata nella pellicola del film I Soliti Ignoti, di Mario Monicelli, un piccolo...

Il Museo dell’Ara Pacis e i 70 anni della Magnum Photos

L’Ara Pacis da Altare a Museo,monumento fino a divenire uno dei Monumenti di Roma in 3D.  E dentro i suoi spazi tra le tante...

Giochi d’acqua, pietre e scogliere: conoscete il Giardino delle Cascate?

Il Giardino delle Cascate, dopo 56 anni dalla prima inaugurazione, è stato riportato allo splendore originale. Il Giardino delle Cascate, non è un sito...

Chi mente perderà la mano! La vera storia della Bocca della...

L'ormai famoso volto umano in marmo, esposto nel portico della Basilica di Santa Maria in Cosmedin, nel Foro Boario, è divenuto uno dei simboli...