Una vera oasi di pace e tranquillità: la Riserva naturale di Calafuria e le sue torri

Lungo il litorale livornese si trova una delle zone più belle della nostra penisola. Scopri dove si trova una vera oasi di pace e tranquillità: la Riserva naturale di Calafuria e le sue torri

La Riserva Naturale Calafuria

calafuria
Riserva Naturale Calafuria: la costa ed il Castello del boccale (foto by pixabay)

A pochi chilometri da Livorno, si trova un luogo meraviglio che si divide tra la storia ed il panorama mozzafiato che la costa livornese offre al visitatore. Questo territorio si estende per più di 100 ettari tra il promontorio di Calafuria, i Monti Livornesi ed il bosco conosciuto col medesimo nome del promontorio.  La particolarità del paesaggio compreso all’interno della Riserva Naturale di Calafuria è rappresentata dalle colline dell’entroterra. Un paesaggio che racchiude boschi incontaminati che si tuffano nel mare, rendendo unica l’intera costa. La vegetazione è quella tipica della macchia mediterranea ricca di piante aromatiche arbusti e piccoli alberi e una presenza diffusa di piante d’alto fusto: lecci, pini d’Aleppo e pini marittimi.

La roccia della Riserva Naturale Calafuria che si affaccia sul mare

La storia del territorio che oggi fa parte della Riserva Naturale Calafuria ha origini molto lontane. Molti ritrovamenti archeologici hanno stabilito che le prime testimonianze risalgono all’epoca del Paleolitico. Ma data la difficoltà a raggiungere questo luogo, l’urbanizzazione è stata pressoché impossibile. Questo, molto probabilmente è stata la salvezza della natura magnifica che si apre al visitatore. Allo stesso modo, però, vi sono degli esempi di insediamento umano. La Riserva Naturale ospita dei stupefacenti esempi di Torri dalla grande importanza strategica.

Le Torri della Riserva Naturale Calafuria

Il promontorio di Calafuria è stato per secoli uno dei luoghi più importanti per le strategie difensive del paese. Per questo motivo sono state costruite delle Torri a supporto del sistema difensivo granducale. Ad oggi a testimoniare questa importanza ed imponenza storico-difensiva del Granducato vi sono ancora la Torre del Boccale (annessa al castello) e la Torre Calafuria. Entrambe sono state fatte costruire dalla famiglia dei Medici, nel XVI secolo, per difendere il territorio e la costa dai Barbareschi.

Il Castello del Boccale

Il Castello del Boccale è un’altra delle costruzioni a testimonianza dell’importanza di questa costa. Il castello si trova a Livorno, sud del quartiere di Antignano, lungo la strada per Quercianella. Sempre nella medesima zona si trova la Torre di Calafuria ed il Castello Sonnino. Il castello risale alla II metà dell’800 ed è stato fatto costruire sopra una torre medicea risalente al 1595. La torre, come quelle descritte precedentemente, era utilizzata come presidio per la difesa della costa. Ogni torre era stata realizzata in modo di avere un diretto collegamento visivo con la vicina.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here