Itinerario per un meraviglioso Viaggio in India

L’India è uno degli Stati più grandi e popolosi del mondo e quindi risulta difficilissimo decidere quale zona visitare. Risulta quindi imprescindibile fare una scelta e decidere quindi un itinerario ben specifico.

Maharashtra

Itinerario per un meraviglioso Viaggio in India
Maharashtra, India. Photo Credit: Tricolor Voyages Blog

Tra i tanti che si possono prendere in considerazione vi è quello che porta alla scoperta del Maharashtra. E’ il secondo stato indiano per grandezze e che si caratterizza per una natura variegata. Si passa da paesaggi aridi di origine vulcanica ad una natura che si fa mano a mano più tropicale. Questa regione è oggi assai importante da un punto di vista politico. Non solo per la presenza di una città importante come Mumbai, l’antica Bombay, che ne è la capitale. Cosa vedere quindi nello Stato indiano del Maharashtra?

Viaggio in India: la città di Mumbai

Itinerario per un meraviglioso Viaggio in India
Mombai, India. Photo Credit: World Travel Guide

Senza dubbio la prima realtà da prendere in considerazione nel proprio itinerario non può che essere la città appena citata, ovvero Mumbai. La città, che molti europei conoscono ancora con il nome di Bombay. Si caratterizza per il fatto di essere stata edificata su sette isole e fin dai tempi della dominazione inglese. E’ stata una delle realtà commerciarli più importanti di tutta l’India. Ed ancora oggi ha un ruolo economico fondamentale. Qui si trova la Borsa più importante del Paese e sempre qui ha sede la Banca Centrale Indiana. Tra i luoghi da vedere, per fare un salto nei temi presenti, vi sono senza dubbio gli studi di Bollywood. Sono ormai noti in tutto il mondo.

Itinerario per un meraviglioso Viaggio in India
Bollywood Studios, India. Photo Credit: Bollywood Parks Dubai

Una volta terminata la loro visita, ci si può immergere nel centro storico della città. Ricorda chiaramente l’Inghilterra dell’epoca vittoriana e che potrebbe risultare poco interessante per quei turisti che vogliono vedere l’India più autentica. Tuttavia Mumbai in generale si può definire come il simbolo dell’India del futuro. Risulta in realtà particolarmente interessante.

Viaggio in India: La città di Aurangabad

Grotte di Ajanta, Aurangabad, India. Photo Credit: SiViaggia

Lasciatasi alle spalle Mumbai, si può arrivare a Aurangabad. Che al contrario della capitale dello Stato del Maharashtra simboleggia senza dubbio l’India più rurale. Molto interessante sono in questo senso alcuni esempi di architettura Moghul ed anche alcuni tempi buddisti. Sono veri e propri simboli a cielo aperto della controversa e millenaria storia indiana. Ad esempio meritano senza dubbio di essere citate le grotte di Ellora e quella di Ajanta. Sono dei fulgidi esempi di architettura buddista. Monasteri sono ancora oggi aperti al pubblico e senza dubbio visitarli è esperienza dai tratti mistici.

Viaggio in India: I paesi di Daulatabad e Raigad

Fortezza di Raigad, India. Photo Credit: Thrillophilia

Rimanendo sempre nel passato di questa importante realtà indiana, il proprio itinerario potrebbe senza dubbio proseguire alla scoperta di veri e propri pezzi di storia come Daulatabad o Raigad. Queste due piccole cittadelle vennero edificate in pieno medioevo. Sono tra gli ultimi esempi di architettura maratha. Arrivarci risulta decisamente complicato, ma lo sforzo che si deve fare per giungervi viene ampiamente ripagato dalla loro incommensurabile bellezza.

Viaggio in India: Le spiagge della città di Daman

Spiaggia di Daman, India. Photo Credit: Travel Triangle

Tuttavia, un itinerario in questa parte dell’India non vuol dire soltanto dover necessariamente andare alla scoperta della sua storia millenaria. Visto che questa regione offre luoghi adatti anche a chi vuole assaporare un po’di vita da spiaggia e un po’di mare. Un esempio di quanto appena detto lo offre un territorio che in passato è stato sotto la dominazione portoghese. Daman, che si trova ai confini con la città pakistana di Gujrat. Offre ai turisti delle spiagge decisamente affascinanti e un mare che lo è altrettanto. Senza dubbio in India ci sarebbe ancora moltissimo da vedere e questo vale anche per lo Stato del Maharashtra. Un itinerario del genere risulta in grado di soddisfare anche il turista più esigente.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here