La Festa Medievale La Barcana il 7-8 ottobre nell'incantevole Civitella di San Paolo

A pochi chilometri da Roma, vicino ai comuni di Capena e Fiano Romano, sorge un borgo medievale davvero incantevole, si tratta di Civitella di San Paolo. Il prossimo sabato 7 e domenica 8 ottobre sarà possibile visitare il borgo in occasione della Festa Medievale La Barcana organizzata dall’Associazione Culturale La Barcana.

Un tuffo nel passato

Festa Medievale La barcana
Festa Medievale La barcana

In queste due giornate il borgo si calerà nel passato per dare vita ad una rievocazione storica che coinvolgerà tutta la comunità. L’affascinante borgo verrà animato da dame, popolani, viandanti, giullari che popoleranno le vie dando il via ai festeggiamenti che son previsti per tutta la serata. Dalla Piazza del mercato ai vicoli, si prosegue per un percorso pieno di Taberne e botteghe borghigiane dove poter gustare buon vino e gustose bevande.

L’evento avrà inizio sabato 7 ottobre 2017 dalle ore 17:00 alle ore 23:00 e continuerà per l’intera giornata di domenica 8 ottobre.

[travel]

Qui potrete gustare i sapori di una volta in un’atmosfera di altri tempi tra le taverne tipiche e le rievocazioni storiche. Il tutto verrà allietato dall’esibizione di musicisti che ripercorreranno le note della musica del passato. Tutta la comunità di Civitella San Paolo parteciperà alla manifestazioni vestendo gli abiti tipici medievali tra sfilate di cortei e mostre.  Nei vicoli sono sparsi gli antichi mestieri e il mercato medievale, il Castello viene arredato per l’occasione con materiali che rievocano il periodo storico. Infine all’imbrunire dell’ultima giornata di domenica i militi assalteranno la rocca e la festa finirà in un tripudio di luci, fuochi e colori.

La Barcana per la valorizzazione del territorio

Festa Medievale La barcana
Festa Medievale La barcana, Civitella San Paolo

Fin dalla sua nascita nel 1998, l’Associazione Culturale La Barcana, promuove questa Festa Medievale per valorizzare il patrimonio storico artistico del territorio.

Questo nome rimanda allo scalo fluviale che Civitella San Paolo ebbe in età medievale, chiamato appunto “Barcana”. Il termine deriva da una barca tenuta a spese della Comunità sul Tevere, presso il moderno passo di Fiano. Presso il castello di Meana è possibile che esistesse un pontile attrezzato con delle baracche e un’imbarcazione. Queste venivano utilizzati dalla Comunità e dal Monastero di San Paolo sino agli inizi del XVII secolo per traghettare merci e beni provenienti dal lavoro svolto nella campagna.

Nelle sue numerose iniziative l’associazione mira a incentivare progetti che diano risalto alle identità tradizionali e culturali. Il suo obiettivo è lo sviluppo ed la crescita socio culturale del territorio coinvolgendo attivamente la comunità e rendendo l’individuo artefice del suo agire.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here