Il turismo archeologico continua a far registrare altissime presenze non soltanto nei grandi attrattori delle principali città italiane, ma anche nei territori minori e più periferici i quali, proprio in conseguenza alle restrizioni della pandemia che ci ha imposto spostamenti a breve raggio, sono stati riscoperti ed apprezzati e così si sono ripopolati di avventori amanti della natura, della cultura e della bellezza, risorse che territori come quello della Tuscia viterbese sanno offrire.

Marturanum, Parco Regionale archeologico e naturalistico

Una di queste mete, immancabile nel diario di viaggio di escursionisti e visitatori, è senza dubbio il Marturanum, Parco Regionale archeologico e naturalistico nel territorio di Barbarano Romano (VT), che custodisce tra i suoi tufi solcati nei secoli dai corsi d’acqua una quantità impensabile di ricchezze biologiche, faunistiche, storiche ed archeologiche, frutto dell’interazione millenaria tra uomo e natura.

Nessun sito può vantare una tale varietà di tipologie architettoniche funerarie come la Necropoli rupestre di San Giuliano che si dirama lungo i sentieri mozzafiato del Parco, immersa in una natura dirompente ed incontaminata, e che ci offre un percorso che ci permette di fare un viaggio nel tempo di migliaia di anni e di leggere la storia che è rimasta scolpita sulla roccia fino ai nostri giorni.

Per godere pienamente senza farsi sfuggire nessun dettaglio delle spettacolari tombe che si susseguono sul nostro cammino e per avere a portata di mano uno strumento che ci guidi sul sentiero e che ci indichi i punti di maggiore interesse, abbiamo a disposizione un nuovo, rivoluzionario e tecnologicamente innovativo strumento, accessibile a chiunque abbia con sé uno smartphone o un dispositivo mobile: l’app ITALIANAVIGATOUR.

Scopri il Marturanum con Italianavigatour!

ItaliaNavigaTour è un’app creata da un team di archeologi esperti della Società viterbese ARCHEOMATICA, cofinanziata da fondi europei grazie al contributo della Regione Lazio.

Le funzioni sono semplicissime: basta inquadrare il QR code presente sul cartello “Italianavigatour” all’inizio del sentiero o presso le tombe più significative, per avere a disposizione una carrellata di supporti, dai suggestivi filmati per scoprire scorci panoramici incantevoli, alle audioguide in Italiano e Inglese per una descrizione dettagliata, foto in realtà aumentata 360° e come mai prima d’ora su una app, immersioni totali nel passato grazie alle ricostruzioni 3D dei Virtual Tour per entrare e visitare ambienti e tombe così come erano nel loro antico splendore e narrazioni emozionanti e coinvolgenti che ci arrivano direttamente dalle voci dei protagonisti del passato.

ItaliaNavigaTour, grazie alle tecnologie più innovative create apposta per questo progetto, con i suoi contenuti di altissima qualità e valore storico-archeologico, rimarrà l’esperienza più immersiva e coinvolgente che possiate vivere in ambienti come questi.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Creativo, curioso, sempre in cerca di qualcosa da fare o realizzare. Amo gli animali, rispetto la natura e adoro stare all'aria aperta. Amo viaggiare e scoprire posti nuovi, culture e usanze nuove. Quando viaggio preferisco perdermi nella città e vivere ed emozionarmi.