Il CERN (Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire). E’ il laboratorio di ricerca nell’ambito della fisica nucleare più prestigioso a livello mondiale. E’ anche il più grande centro di ricerca per quanto riguarda la fisica sub nucleare. Si tratta di un’istituzione a livello internazionale nata in Europa nel secondo dopoguerra. Ha sede a Ginevra ed è un organismo indipendente che si sostiene grazie ai finanziamenti messi a disposizioni dai 21 stati membri, tra cui l’Italia.
Photo Credit: Unariun Wisdom

Cosa troviamo al CERN

E’ proprio nei laboratori del CERN che nel 1991 è stato definito uno dei maggiori servizi di Internet, il WWW. ovvero il World Wide Web. Lo scopo primario di questo importante centro di ricerca è quello di dare agli scienziati tutti gli strumenti necessari per poter sperimentare al meglio nel campo della fisica, relativamente alle alte energie (detta anche fisica delle particelle). All’interno del CERN si trovano infatti le più moderne apparecchiature. Gli “acceleratori di particelle” (strumenti in grado di generare ioni e particelle subatomiche tra cui protoni ed elettroni ad alta “energia cinetica”) e i rivelatori, indispensabili per individuare e poi identificare eventuali nuove particelle. L’LHC è il più potente acceleratore di particelle del CERN, grazie a questa macchina i fisici provenienti da ogni parte del mondo possono raggiungere risultati eccellenti nella ricerca della fisica moderna.
Acceleratore di particelle. Photo Credit: CERN

E’ possibile visitare il CERN?

La divulgazione scientifica è fondamentale. Visitare il CERN è possibile ed è un’esperienza davvero unica. Chiunque sia interessato può accedere ai musei interattivi per osservare i pannelli che mostrano le diverse fasi sperimentali relative agli studi effettuati. Il centro di ricerca è aperto al pubblico tutti giorni dalle ore 8,30 e non è richiesto alcun biglietto di ingresso. Il CERN organizza le visite guidate in quattro lingue diverse, inglese, tedesco, italiano e francese. Per avere la possibilità di accedere a tutte le aree visitabili conviene fissare una visita guidata, basta inviare la richiesta di prenotazione on-line usufruendo degli appositi siti. E’ indispensabile inserire i dati anagrafici e la residenza dei richiedenti, un indirizzo di posta elettronica, le date utili e la scelta della lingua. A distanza di qualche giorno l’amministrazione del CERN invierà una conferma scritta tramite e-mail.

Come sono organizzati i tour all’interno del CERN?

Ogni tour si organizza mediamente quindici giorni dopo l’ultima prenotazione ed è del tutto gratuito. Se la richiesta di visita guidata è inoltrata da un gruppo formato da dodici o più visitatori i tempi di attesa sono abbastanza lunghi, 2-4 persone invece avranno maggiori possibilità di essere inseriti in tempi relativamente brevi. Per agevolare i visitatori, il CERN offre un servizio di bus navetta per gli spostamenti brevi. Per qualsiasi informazione e chiarimento sono attive due linee telefoniche, gli operatori sono sempre disponibili e in grado di rispondere in modo esauriente alle domande poste.
Visita guidata al CERN. Photo Credit: University of Bath Blogs

Cosa comprende la visita guidata?

Una visita guidata dura circa due ore e comprende varie tappe: si comincia con un’illustrazione teorica del luogo che dura circa sessanta minuti, subito dopo si inizia a visitare il “sito storico” del centro, per passare poi nella sala di controllo relativa ai quattro esperimenti più importanti inerenti l’LHC. Il percorso comprende anche la visita del museo “Microcosmo”, una singolare mostra interattiva che, attraverso videogiochi e strumenti laboratoriali, crea un’esperienza didattica che arricchisce le conoscenze di ogni visitatore. Molto istruttiva è anche la visita al “Globo della Scienza e dell’innovazione”, un’enorme struttura tutta di legno di forma sferica che rappresenta il pianeta Terra. Nel suo interno è allestita una mostra molto originale rivolta alla fisica nucleare denominata “l’Universo delle particelle”; una serie di terminali illustrano in successione di tempo le ricerche effettuate all’interno del CERN, inoltre è possibile assistere alla proiezione di un video straordinario che racconta l’origine e l’evoluzione dell’Universo.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.