Uno dei momenti più importanti in ogni periodo dell’anno è senza dubbio quello delle agognate ferie. Siano esse quelle estive o quelle invernali. Prepararle al meglio è sicuramente il primo fondamentale passo, per fare in modo di godersi i giorni di meritato riposo. Una delle prime cose da fare è sicuramente quella di decidere il mezzo di trasporto che si utilizzerà. Ovviamente quando la destinazione è particolarmente lontana, ma anche quando la si vuole raggiungere in tempi celeri, l’aereo risulta il mezzo più indicato.

Cosa fare se si perde un volo? Photo Credit: Studio Cataldi

Se poi si pensa al fatto che spesso le compagnie aeree offrono dei pacchetti all inclusive, si comprende come acquistare i biglietti il prima possibile sia fondamentale. Dopo si può poi pensare a tutto il resto e programmare il resto della vacanza.

Arrivo all’aeroporto, ma l’aereo è già partito!

Arrivato l’agognato giorno della partenza bisogna ovviamente recarsi in aeroporto per prendere il volo che porterà al luogo di villeggiatura prescelto. Ebbene, secondo alcune statistiche, fra gli inconvenienti più frequenti che mandano a monte una vacanza o che rendono il suo inizio decisamente traumatico, vi è proprio la perdita del volo. Il più delle volte dipende da un imprevisto capitato proprio prima di uscire di casa. Potrebbe essere anche il non essersi svegliati in tempo, da un errato calcolo dei tempi di arrivo allo scalo da cui si doveva partire. Dal traffico trovato per strada o ad un problema riscontrato sui documenti, proprio una volta arrivati al banco della compagnia con cui si doveva partire.

Ma come risolvere il problema?

Motivi della perdita del volo a parte. Questo imprevisto risulta, come detto, tra i più frequenti per chi deve andare in vacanza. A questo punto sorge ovviamente spontanea una domanda. Cosa fare nel momento in cui ci si dovesse trovare nella sgradevole situazione di dover affrontare la perdita di un volo?

Cosa fare se si perde un volo? Photo Credit: Ritrovate i numeri verdi che cercate..!

Sinteticamente si può dire che sono due le situazioni che vanno affrontate. La prima riguarda il bagaglio. Nel momento in cui si sia fatto in tempo ad imbarcarlo sull’aereo, non bisogna preoccuparsi eccessivamente, perchè sarà la stessa compagnia aerea, una volta accertata la perdita del volo, a rimandarlo a terra. Molto importante è anche l’aspetto legato alla sussistenza o meno di assicurazioni sul volo: nel caso in cui al momento dell’acquisto del biglietto si sia deciso di optare anche per una assicurazione in caso di perdita del volo, si potrà recuperare una parte della cifra spesa, o anche tutto l’ammontare, seguendo le procedure stabilite dalla compagnia con cui il volo era stato prenotato.

Niente assicurazione? Cosa succede?

Nel caso in cui, al momento della prenotazione del volo, si sia deciso di non inserire nessun tipo di assicurazione, si aprono due scenari. Nel momento in cui il biglietto del volo che si è perso è stato acquistato all’interno di un pacchetto comprendente anche il volo di ritorno oppure di un pacchetto comprendente solo il volo di andata, ma con scali in più aeroporti, bisogna mettersi l’anima in pace e rassegnarsi all’idea di aver perso tutto il biglietto.

Cosa fare se si perde un volo? Photo Credit: Assicurazioni OnLine

Invece, nel caso in cui il biglietto non è parte di un pacchetto, allora si potrebbe provare a raggiungere comunque la località prescelta per le agognate vacanze, per poi utilizzare quello di ritorno, sperando ovviamente che non vi siano altri imprevisti che rovinino anche la fine della vacanza. Per quanto riguarda quest’ultima eventualità, giova ricordare che conviene ovviamente evitare di trovarsi in una situazione simile, specie se il volo di ritorno deve essere preso da una città estera, magari nemmeno europea.

 

[travel]

 

Ovviamente, oltre a seguire questi consigli, ve ne è un altro che risulta sempre valido nel momento in cui si dovesse perdere un volo. Recarsi presso i banchi informativi della compagnia aerea con la quale si doveva volare. Il personale sarà sicuramente sempre in grado di fornire tutte le risposte del caso ed è sempre un valido aiuto in una situazione che può sicuramente provocare molta agitazione.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here