Ogni anno, il 6 gennaio a Firenze si celebra l’Epifania in un modo davvero particolare. Una lunga sfilata con bellissimi costumi d’epoca che evocano l’arrivo dei Re Magi diretti a Betlemme per salutare il messia appena nato. Vediamo insieme il programma completo della cavalcata dei Re Magi per trascorrere un’insolita ed affascinante Epifania a Firenze.

epifania a firenze
Firenze, una città meravigliosa da visitare tutto l’anno (pixabay.com by kirkandmimi)

6 gennaio, come si celebra l’Epifania a Firenze?

Quale occasione migliore per organizzare un affascinante weekend a Firenze se non quello del ponte dell’Epifania? Oltre a restare meravigliati dalla sua architettura unica al mondo adornata in tema natalizio, si potrà assistere ai festeggiamenti dedicati alla festa dell’Epifania. Non si vedranno befane scendere dal cielo o passeggiare per le piazze regalando caramelle ai bambini. Ma si assisterà alla cavalcata dei Re Magi, una lunga sfilata con bellissimi costumi d’epoca che evocano l’arrivo dei Re Magi a Betlemme, giunti fin li per salutare il messia appena nato.

Programma della Cavalcata dei Re Magi a Firenze

Appuntamento alle ore 14.00 in Piazza Pitti per la partenza del corte che si snoderà poi lungo le strade del centro di firenze, fino ad arrivare in Piazza Duomo alle ore 15.30. Vedrete sfilare i tre Re Magi con i loro doni, oro, incenso e mirra. Al seguito una sfilata di oltre 500 persone provenienti appositamente da tutta Italia per unirsi alla celebrazione. Il corteo sarà composto da Signori con le loro dame, cavalieri, contadini, soldati, personaggi religiosi. Inoltre, la compagnia di tamburini e sbandieratori degli Uffizi che incanterà il pubblico con i loro giochi e spettacoli con le bandiere. Facendole volteggiare in aria lungo tutto il tragitto ed in Piazza della Signoria.

Giunti in Piazza Duomo, dopo il saluto dei figuranti e lo scoppio della colubrina, i Re Magi deporranno i loro doni ai piedi del Presepe vivente, con Gesù Bambino, Maria, Giuseppe ed una mangiatoia con il bue e l’asinello. Ci sarà un primo intervento di Franco Lucchesi, Presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore. Seguito poi dalla lettura del brano del Santo Vangelo dei Magi ed il saluto del Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo Metropolita di Firenze.

Si tratta quindi di una manifestazione particolare ed unica nel suo genere, a cui vale la pena partecipare almeno una volta nella vita.

Cosa vedere assolutamente a Firenze?

Assolutamente da visitare è il Centro storico di Firenze, che conserva alcuni dei luoghi più suggestivi della città ed è iscritto nella lista UNESCO del Patrimonio mondiale dal 1982. Piazza Duomo con la sua Cattedrale di Santa Maria del Fiore affiancata dal Campanile di Giotto e fronteggiata dal Battistero di San Giovanni con le Porte del Paradiso di Lorenzo Ghiberti.

Da qui verso settentrione ci sono il Palazzo Medici Riccardi di Michelozzo, la Basilica di San Lorenzo di Filippo Brunelleschi, con all’interno le preziose sagrestie di Donatello e Michelangelo. Più oltre il Museo di San Marco, con i capolavori del Beato Angelico, la Galleria dell’Accademia che accoglie, tra gli altri lavori, anche il David di Michelangelo (1501-1504). E la piazza della Santissima Annunziata con il Loggiato degli Innocenti del Brunelleschi.
Da non tralasciare poi Palazzo Vecchio e la Galleria degli Uffizi, in prossimità della quale si trovano il museo del Bargello e la Basilica di Santa Croce.

Di certo non termina qui il vostro tour culturale di questa meravigliosa città. Tra una visita e l’altra, non perdetevi la possibilità di assaporare tutte le prelibatezze tipiche del posto!

Buon weekend e Felice anno nuovo a tutti voi!


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: