Esistono delle regole basilari per viaggiare in aereo, che dovreste conoscere e rispettare consapevoli di ciò che è giusto, sbagliato, odioso e irritante agli occhi di chi vi trasporta.

Preferite pianificare le vostre vacanze in Italia o all’estero? In entrambi i casi il mezzo più veloce e sicuro per raggiungere la futura meta estiva è sempre lui, l’aereo.
Non tutti amano staccare i piedi dal suolo terrestre per addentrarsi fra le nuvole e l’ignoto, ma anche per muoversi in Italia il tempo di volo diventa irrisorio e per godere di una spiaggia caraibica non potete di certo farne a meno.
Per alcuni di voi sarà l’unica vacanza dell’anno, per altri un break estivo in attesa del prossimo periodo invernale.

Regole basilari per viaggiare in aereo.
Regole basilari per viaggiare in aereo. Photo credit: Ioa30milapiedi

In entrambi i casi, per viaggiare dovete rispettare alcune regole ed essere consapevoli di ciò che è giusto, sbagliato, odioso e irritante agli occhi di chi vi trasporta.

Le regole basilari per viaggiare in aereo

Un sondaggio britannico ha riportato le 12 azioni più odiose agli occhi delle assistenti volo a bordo di un aereo:
1 Perdere tempo per una bevanda
2 Lasciare i rifiuti nella tasca dello schienale
3 Tenere le cuffie mentre ordinano un drink
4 Passeggiare in aereo a piedi nudi
5 Passeggeri che tirano e afferrano i vestiti
6 Chi si alza per andare in bagno prima dell’atterraggio
7 Chi ti porge fazzoletti sporchi o pannolini usati
8 Chi commenta quanto è piccolo questo aereo
9 Sostare nelle zone dove si preparano i pasti
10 Lamentarsi di una coincidenza a breve
11 Andare in bagno mentre si servono i pasti
12 Chiedere una penna per compilare i moduli doganali.

Questi invece i miei suggerimenti per viaggiare in aereo

Come assistente di volo sono terribilmente d’ accordo, ma credo che gli studi britannici abbiano “sorvolato” altri piccoli dettagli intrascurabili.

contest fotografico

A: Avete presente la prima colazione? Quel pasto che consumate al mattino, appena svegli, dopo essere andati in bagno, aver sciacquato il viso e magari lavato i denti per eliminare i cattivi odori accumulati durante la notte? Perfetto, se proprio non riuscite a fare tutto questo a bordo di un aereo e siete sprovvisti di una mentina, evitate di alitare Ananasss come degli assetati in faccia all’assistente di volo!
B: Sappiamo che la comodità non è sinonimo di aereo e di viaggio in economy class, ma provate a pensare 300 persone che decidono di sentirsi a proprio agio senza scarpe con i piedi in aria. Dopo il decollo oltre ad un paio di auricolari si dovrebbero distribuire delle maschere anti gas!
C: Durante l’imbarco se il vostro bagaglio non è proprio sopra la vostra testa alla 12 A, ma magari alla 12G, TRANQUILLI non verrà svaligiato in fase di crociera da assistenti di volo cleptomani.
D: Ricordate che alla richiesta ”Gradisce del tè o del caffè? La risposta non è SI! Non state parlando con degli stregoni che leggono il pensiero di chi sceglie il tomato come accompagnamento alla brioche.
E: Evitate di salite a bordo in salute e solo dopo aver costatato le dimensioni reali del posto confessate incidenti passati, sciatiche, ernie, claustrofobie, sciatalgie, concludendo il tutto con la tipica frase ”Lei non sa chi sono io!” potreste rischiare lo sbarco in fase di crociera!
Spero che con questi piccoli punti abbiate capito qualcosina in più di cosa pensano le hostess a bordo del vostro volo e cosa è giusto fare o tenere fra le proprie mura domestiche.
Non mi resta che augurarvi buone vacanze. Allacciate le cinture, oggi si vola!


Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.