L’estate italiana di arricchisce con nuovi 9 borghi entrati a far parte del club dei Borghi più belli d’Italia nell’estate 2018.

Il club nato nel 2001 ha selezionato i borghi italiani seguendo precisi criteri di valutazione: non superare i 2 mila abitanti, possedere un patrimonio architettonico o naturale certificato e avere edifici storici predominanti rispetto alle costruzioni del borgo. L’associazione ha lo scopo di valorizzare il patrimonio artistico, cultura e ambientale italiano con questi piccoli e preziosi gioielli.

Questi Borghi fanno parte dell’elenco delle visite programmate per il 2018, elenco presentato e approvato alla XVIII Assemblea Nazionale de “I Borghi più belli d’Italia” tenutasi a Norcia il 7 aprile scorso.

Bondone (Trentino)

Bondone fa arrivare a quota sei i borghi del Trentino ad aver ricevuto il riconoscimento come Borghi più belli d’Italia. Si trova a 720 metri sopra il livello del mare ed è il comune più meridionale della Valle del Chiese. Si trova arroccato sulla roccia che affaccia sul lago d’Idro, pieno di piccole stradine e viuzze.

Leggi anche: I dieci Borghi più belli d’Italia da visitare tutto l’anno

Montaione, Palazzuolo sul Senio, Capalbio (Toscana)

Tre i nuovi borghi più belli d’Italia in Toscana. Montaione è un comune della città di Firenze e si trova su una collina che dà sulla valle del fiume Elsa. Il piccolo borgo è ricco di storie e leggende che si possono scoprire visitando il Castello di Castelfalfi, la Chiesa di San Regolo o il Convento di San Vivaldo, conosciuto anche come “Gerusalemme di Toscana”.
Tra i monti dell’Appennino tosco-romagnolo si trova il borgo di Palazzuolo sul Senio. E’ un tipico borgo medievale testimonianza del suo ricco passato al tempo dei signori Ubaldini che poi cedettero il potere ai Medici. Di impronta medievale anche Capalbio, rinomato anche per il suo mare pulito, e conosciuto anche come ultimo paese della Maremma perché si trova al confine tra Toscana e Lazio. Anche se sono le spiagge le più affollate, anche il borgo immerso nel bosco è da visitare con le sue stradine medievali e la Rocca Aldobrandeschi e il Palazzo Collacchioni.

Campli (Abruzzo)

borghi più belli d'italia
Campli (virtuquotidiane.it)

In provincia di Teramo sorge Campli, una cittadina che ha conservato il suo aspetto medievale attirando la curiosità di molti turisti. Ricca di monumenti e opere d’arte e nota per la sua produzione artigiana e per l’ottima tradizione gastronomica.

Taggia (Liguria)

Anche il comune di Taggia è entrato nel club dei Borghi più belli d’Italia. Vanta edifici antichi come Palazzo Curlo e il cinquecentesco Palazzo Asdente-Carrega, il ponte medievale, e il complesso monumentale di San Domenico del XV secolo che fu per secoli il principale centro di cultura e arte della Liguria occidentale

Cella Monte, Monforte d’Alba, (Piemonte)

In Piemonte sono due nuovi borghi aggiunti alla lista. Il comune di Cella Monte, in provincia di Alessandria, è un piccolissimo borgo ricco edifici storici, come Palazzo Radicati, e un castello, trasformato in abitazione signorile nel XVII secolo.
Monforte è  arroccato attorno all’antico campanile, pieno di stradine medievali arricchite da numerosi locali di ristoro famosi per la loro gastronomia.

Maruggio (Puglia)

A nord ovest del Salento nord-occidentale, sorge la cittadina di Maruggio circondata da mura medievali. E’ formata da un’intricata rete di vicoletti stretti e tortuosi. Da visitare anche la chiesa madre, la torre dell’Orologio e il castello.

Leggi anche:Scopri 5 dei borghi più belli d’Italia, tra storia, leggenda e magia


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here