I mercati locali sono il modo migliore per conoscere le tradizioni, i profumi, i colori e la cultura del posto che si sta visitando. Vediamo alcuni tra i mercati più belli del mondo! Voi ne avete visitati altri?

Il Suq di Marrakech

Il Suq (anche Suk o Souk) di Marrakech è un luogo quasi magico, le numerose bancarelle colorate creano un vero e proprio labirinto in cui perdersi.  Si estende dalla parte settentrionale della Piazza Jamaa el Fna occupando decine d’intricate stradine. Vestiti, spezie, oggetti d’artigianato e prodotti tipici e oggetti di ogni sorta vengono esposti creando una vera e propria esplosione di colori. Prendetevi tutto il tempo del mondo per esplorarlo e soprattutto ricordatevi la regola fondamentale del mercato arabo, contrattare sempre!

mercati più belli del mondo
Il Suq di Marrakech (tripadvisor)

Leggi anche: E alla fine arriva Marrakech in tutti i suoi stili diversi, come un Bazar

I luoghi da visitare a Marrakech sono tanti, ci si perde

Barcellona, la Boqueria

Uno dei luoghi più emblematici di Barcellona è sicuramente il mercato della Boqueria. Un grande flusso di persone calca ogni giorno questo luogo dai mille colori, grazie anche alla sua posizione favorita sulla Rambla. Le sue origini sono molto antiche, alcuni esercizi come la vendita elle carni e del pesce iniziarono già fin dal 1200. Ma la struttura del mercato come la vediamo oggi venne inaugurata solo nel 1840, un tripudio di colori, profumi e la vivacità tipica dello spirito spagnolo.

Leggi anche: Scopri Barcellona in cinque giorni

Il mercato dei fiori a Bangkok

Colori e profumi intensi colpiscono subito i visitatori del mercato dei fiori di Bangkok, chiamato anche Pak Klong Talaad. È uno dei mercati più antichi della città, qui si possono trovare infinite varietà di fiori, coltivate sia in Thailandia che importate dall’estero. Gli amanti dei fiori si troveranno in un paradiso terrestre! Inoltre i fiori sono un elemento importante nella cultura thailandese, infatti vengono donati come offerta ai templi e utilizzati nelle cerimonie religiose.

Covent Garden a Londra

Spostandoci a Londra troviamo il Covent Garden, un distretto culturale e commerciale frequentato non solo per il suo mercato, ma anche perché si tratta di un capolavoro architettonico che attrae visitatori da tutto il mondo. Un importante centro della vita artistica e culturale della città, che risale al 1600, caratterizzata da una serie di arcate in stile palladiano.

Il Jalan Petaling di Kuala Lumpur

Kuala Lumpur
Kuala Lumpur, Jalan Petaling. Photo Credit Dario Albani

Se state programmando un viaggio in Malesia non potete perdervi l’esperienza del mercato Jalan Petaling di Kuala Lumpur. Una grande strada invasa da bancarelle che vendono qualsiasi cosa la vostra mente possa immaginare, il tutto a prezzi stracciati e il tutto ovviamente falso! Anche qui è fondamentale saper contrattare per far abbassare i prezzi ancora di più! Bancarelle e negozi di ogni genere e profumi che vengono dai chioschi di street food agli angoli delle strade.

Leggi anche: Kuala Lumpur, la capitale dei contrasti. Il mio viaggio dai mille volti

San Cristobal de la Casas, Messico

Il mercato di San Cristobal è uno dei mercati più grandi ed economici del Messico. Il mercato è un grande esempio di biodiversità, con prodotti degli artigiani provenienti dalle alture circostanti, che colorano il mercato con i loro stupendi abiti tradizionali.

Chandni Chowk di Dehli, India

E’ uno dei più antichi dell’Antica Delhi e uno dei più grandi mercati dell’India. La sua costruzione risale al XVII secolo per volontà dell’imperatore Moghul Shah Jahan su progetto di sua figlia Jahanara. Il mercato un tempo era attraversato da canali (ora chiusi) che riflettevano il chiarore della luna.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.