Appassionati di posti remoti e sconosciuti, tenetevi pronti! C’è per voi una chicca straordinaria ed imperdibile, un sito archeologico di recentissima scoperta che ha riportato alla luce un abitato etrusco di età Ellenistica (III sec. a.C.): il Poggio di Sermugnano, che ha riposato arroccato sulle pendici del pianoro nel Comune di Castiglione in Teverina (VT), finché è venuto alla luce in maniera del tutto fortuita.

Quanto si presenta ai nostri occhi è soltanto una piccola porzione dell’edificio che ancora si cela nel sottosuolo e che gli archeologi stanno scavando, ma al di sotto delle macerie di quei muri crollati per un violento incendio che ha straziato tutta l’abitazione, si è conservato fino ai nostri giorni tutto quanto era presente all’interno degli ambienti.

La Stanza dei Vasi di Sermugnano, magazzino di derrate alimentari con i suoi numerosissimi vasi rimasti schiacciati sul pavimento o la Stanza dei Telai, con le centinaia di strumenti ed accessori per la tessitura rinvenuti intatti, ci regalano scorci di vita inediti e fissano un momento storico irripetibile come un fermo immagine degli ultimi istanti di vita.

Come immaginare l’abbondanza di beni che era conservata tra quelle spoglie murature che rimangono? Niente paura, ci pensa ITALIANAVIGATOUR, l’app creata dagli archeologi esperti che a Sermugnano ci hanno scavato e ne conoscono ogni singolo dettaglio ed ogni segreto!

Le ricostruzioni virtuali dentro cui vi perderete, vi faranno entrare per la prima volta nella vita quotidiana degli Etruschi. Gli ambienti ricostruiti fedelmente, i reperti ricollocati nel posto esatto in cui si trovavano, i suoni e perfino gli odori sarete in grado di cogliere grazie all’abilità di chi ha respirato per primo, dopo gli Etruschi, la stessa atmosfera.

Ascoltare le audioguide, diventare partecipi dell’esperienza degli archeologi che raccontano della loro scoperta! Addentrarsi nei magazzini ed ascoltare le voci che ci raccontano il passato è un’esperienza unica ed esclusiva di ItaliaNavigaTour, app realizzata grazie al contributo di fondi europei messi a disposizione con un bando della Regione Lazio.

L’accesso semplice, tramite scansione del QR code che si trova sul pannello all’entrata del sito, vi catapulta fianco a fianco con gli Etruschi che abitavano il Poggio di Sermugnano oltre duemila anni fa!



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Creativo, curioso, sempre in cerca di qualcosa da fare o realizzare. Amo gli animali, rispetto la natura e adoro stare all'aria aperta. Amo viaggiare e scoprire posti nuovi, culture e usanze nuove. Quando viaggio preferisco perdermi nella città e vivere ed emozionarmi.