Lago Bajkal e le spettacolari immagini delle bolle ghiacciate

Il lago più antico e profondo del mondo si fa protagonista di uno degli scenari naturali più belli della terra. Il lago Bajkal custodisce sotto la sua lastra di ghiaccio delle opere d’arte meravigliose.

Le opere di ghiaccio del Lago Bajkal

lago bajkal
lago Bajkal. photo credit: keblog.it

Il lago Bajkal è una delle sette meraviglie della Russia formatosi nel cuore della Siberia meridionale più di 25 milioni di anni fa. Si estende per 636 chilometri su una superficie di oltre 31mila chilometri, mentre la sua profondità supera i 1600 metri. Il suo volume d’acqua supera quello dei cinque grandi laghi americani messi insieme, praticamente il venti per cento delle acque dolci della terra. Le sue acque sono così limpide e pure che consentono di ammirarne le profondità sino a 40 metri! Ed è proprio nelle sue acque che è possibile ammirare un fenomeno decisamente particolare. Il lago ha dato vita a migliaia di bolle blu, che sono rimaste incastonate nella fitta coltre di ghiaccio che riveste la superficie del lago. In trasparenza, tra le bolle, è anche possibile ammirare la vita che continua a scorrere sotto questo incredibile fenomeno di ghiaccio.

Cosa crea queste bolle di ghiaccio?

lago bajkal
lago bajkal. photo credit: keblog.it

La fotografa russa, Kristina Makeeva, è riuscita a catturare attraverso il suo obiettivo tutta la sua incredibile bellezza. Sono magiche e uniche le forme che il lago è riuscito a formare sotto la sua superficie ghiacciata. Forme geometriche talmente perfette sembrare surreali, che danno vita a dei disegni naturali suggestivi come se fossero delle vere e proprie opere d’arte di rara bellezza. Le bolle intrappolate nella spessa lastra ghiacciata vengono prodotte da un tipo particolare di alga che vive in profondità e rilascia come ‘scarto’ del proprio metabolismo, gas metano.

[travel]

Il lago Bajkal è un luogo ricco di mistero, in cui si intrecciano miti e leggende. Dai siberiani viene chiamato comunemente ‘Il Mare’ o ‘Il Vecchio Uomo’, perché si dice nasconda nelle sue profondità oscuri spiriti magici, da cui guardarsi con timore e a cui rivolgersi per chiedere aiuto, magari per una pesca miracolosa. Come per il celebre lago di Loch Ness anche il lago Bajkal, secondo una leggenda, dovrebbe nascondere nel suo profondo blu il mitico Pesce Drago. Inoltre il lago, come il famoso Triangolo delle Bermuda, ha delle zone oscure sulla sua superficie, punti in cui le sparizioni di navi o barche sono piuttosto frequenti: una di queste si trova sulla sponda occidentale ed è conosciuta col nome di Capo Ryty.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here