L’Italia è una delle realtà più ricche da un punto di vista culturale e naturalistico. Il Bel Paese è meta ogni anno di numerosi viaggiatori che arrivano da ogni parte del mondo per ammirarlo. Tutte le regioni italiane meritano di essere visitate e la Lombardia non fa eccezione. Qui di seguito ecco una sorta di classifica dei dieci posti da visitare assolutamente in una vacanza in Lombardia.

Le mete più importanti della Lombardia: Milano

Questa lista non può che iniziare da Milano. Nonostante sia conosciuta come capitale economica del Paese ha davvero molto da offrire da un punto di vista culturale. Senza dubbio il luogo di maggior impatto è il Duomo, con la omonima piazza. Ma Milano ha anche altro da offrire, come il noto Museo Poldi Pezzoli.

lombardia
Duomo di Milano (Free (Photos by pixabay.com)

Le mete più importanti della Lombardia: Como

Lasciando Milano si arriva a Como. Si possono trascorrere momenti davvero rilassanti in riva al lago citato anche dal Manzoni nel suo capolavoro, I Promessi Sposi. Como offre molto da un punto di vista naturalistico e in tal senso si possono citare tutte le piccole realtà situate nella sua provincia.

Le mete più importanti della Lombardia: Val Camonica

Sul gradino più basso di questa sorta di podio ecco la Val Camonica. Vera e propria oasi per tutti quei viaggiatori che amano particolarmente l’archeologia. Il motivo è presto detto: qui ci si può perdere nell’osservare le tantissime incisioni rupestri che raccontano l’inizio della storia dell’uomo. Molto interessante, sempre in Val Camonica è il Parco Regionale dell’Adamello.

Le mete più importanti della Lombardia: Parco dello Stelvio

E a proposito di oasi naturali, rimanendo in Valcamonica, merita una particolare citazione a parte il Parco dello Stelvio. Si caratterizza per la grande varietà di paesaggi che ha da offrire. Molto affascinante è la possibilità di imbattersi in tante specie di animali diverse, tra cui si possono ricordare caprioli e cervi.

Le mete più importanti della Lombardia: Voghera

Spesso sottovalutata, ma in realtà decisamente interessante e affascinante è Voghera. Questa cittadina lombarda ha infatti davvero tanto da offrire sotto il profilo storico e culturale, a cominciare dalla Pieve di San Lorenzo Martire, che è soltanto uno dei tanti luoghi che fanno di Voghera città meritevole del proprio tempo libero.

Le mete più importanti della Lombardia: Lago d’Iseo

Si arriva al sesto posto con il Lago d’Iseo, che è una delle tante bellezze naturali che la Lombardia ha da offrire. Qui si trova anche il Monte Isola, che si caratterizza per il fatto di trovarsi proprio al centro di questa formazione acquea e per il suo fascino del tutto particolare.

lombardia
Lago D’Iseo – Lombardia (Free Photos by pixabay.com)

Le mete più importanti della Lombardia: Mantova

Quasi giunti al termine di questa graduatoria si arriva a Mantova. Questa realtà urbana si caratterizza per la presenza di diversi monumenti, tra cui il primo da citare risulta essere Palazzo Gonzaga. Questo edificio è così grande che risulta impossibile visitarlo in un solo giorno. Molto interessante è anche Palazzo Te, al pari dei tanti polmoni verdi che gli amanti delle lunghe camminate apprezzeranno sicuramente. Scopri anche i patrimoni Unesco da gustare a Mantova.

Lombardia
Mantova – Lombardia (Free photos by pixabay.com)

Le mete più importanti della Lombardia: Lovere

E a proposito di natura, come non citare Lovere. Questa bellissimo paesino si trova nei pressi del Lago d’Iseo ed è incastonato tra le colline. Per chi, oltre a del tempo immerso nella natura, cerca anche un momento di cultura, va rammentata la presenza di un castello che offre una suggestiva vista su tutta questa piccola realtà.

Le mete più importanti della Lombardia: Parco del Lambro

Rimanendo nell’ambito dei luoghi per gli amanti della natura, si può ricordare il Parco del Lambro, che non offre solo percorsi in mezzo alla natura, ma anche un interessante castello. Inoltre, se si ha un po’ di tempo, vi sono diverse ville storiche che è possibile visitare.

Le mete più importanti della Lombardia: Franciacorta

Ultima piazza, ma certamente meritevole come tutti gli altri luoghi prima citati, per Franciacorta e le sue campagne. Se si è amanti della buona cucina e del buon vino questi luoghi sono un vero e proprio paradiso che difficilmente si dimenticherà.Tra un vigneto e l’altro si può anche visitare un luogo culturalmente molto interessante come l’Abbazzia di Rodengo Saiano, che è uno dei tanti luoghi di interesse della Lombardia poco noti alla maggior parte dei viaggiatori e che ne fanno regione tutta da scoprire.

Lombardia
Franciacorta, Lombardia (free photos by pixabay.com)

Conosci i piatti tipici della Lombardia? Scoprili, clicca qui.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: