Il 6 gennaio l’Opera di Santa Maria del Fiore organizza la rievocazione storica della Cavalcata dei Magi che giungono a Firenze per celebrare la festa dell’Epifania. I Re Magi arrivano a Firenze! La fantastica storia della Cavalcata dei Magi.

Cavalcata dei Magi – com’è nata questa tradizione

cavalcata dei magi
Il corteo dei magi di Benozzo Gozzoli,1421- 1497 (https://upload.wikimedia.org)

Nel 1298 è stata benedetta e posata la prima pietra della Cattedrale e della fondazione dell’Opera di Santa Maria del Fiore a Firenze. 700 anni dopo, per i festeggiamenti dell’anniversario di questo evento si è organizzata per la prima volta questa manifestazione. In questa occasione, infatti, è stata ripresa un’antica tradizione fiorentina risalente al 1400. In quest’epoca, difatti, a Firenze esisteva una compagnia laica dedicata ai Santi Re Magi, e che organizzava una rappresentazione titolata Festa dei Magi. La compagnia organizzava un corteo che sfilava per le vie della città con la Cavalcata dei Magi. A comporre questa cavalcata c’erano 3 cortei diversi che si sarebbero ricongiunti, poi, davanti al Battistero per proseguire fino alla Basilica di San Marco. A questa compagnia hanno preso parte anche illustre personalità della famiglia dei Medici.

Cavalcata dei Magi oggi

cavalcata dei magi
Firenze, Cavalcata dei Magi (https://immagini.quotidiano.net)

Quindi, per i festeggiamenti dell’anniversario della Cattedrale e dell’Opera, nell’ultimo ventennio, è stato organizzato un corteo storico simile. Questa manifestazione prevede la presenza dei Re Magi a cavallo in testa al corteo. Con un totale di circa 700 figuranti in sontuosi abiti storici in seta, ispirati all’affresco di Benozzo Gozzoli, il corteo ospita anche gli appartenenti alla Repubblica fiorentina. La partenza è prevista a Piazza Pitti (alle ore 14,00 circa), il corteo, poi, proseguirà lungo le vie del centro della città fino a giungere in Piazza Duomo. In questa piazza i figuranti saluteranno gli spettatori, e poi si procederà con lo scoppio della colubrina ed i Re Magi che andranno a portare i propri doni al Bambino Gesù nel presepe vivente.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!