Sono diversi gli itinerari possibili che permettono di visitare Graz ed il suo centro storico, Patrimonio culturale dell’umanità, toccando i suoi punti più belli ed interessanti. Oggi scopriamo cosa vedere attraversando il Mur.

Centro storico di Graz: oltre il Mur e retour

Nel precedente articolo abbiamo parlato  del centro storico di Graz e delle sue bellezze artistiche che lo hanno reso, dal 1999, Patrimonio culturale mondiale. Attraverso un interessante itinerario, abbiamo  scoperto tutte le bellezze che si possono incontrare partendo dall’Ufficio Informazioni Turistiche di Graz, nella Herrengasse 16, fino ad arrivare sul lungofiume Murpromenade. 

Dopo essersi riposati e rinfrescati nelle acque del fiume Mur, siamo pronti per proseguire il nostro secondo itinerario oltre il fiume.

Arrivati lungo il fiume Mur, è ora di attraversare il ponte Hauptbrucke e, raggiunta l’altra riva, si ha davanti il secondo simbolo della città: la Kunsthaus. Si tratta di una spettacolare costruzione progettata dai due architetti Peter Cook e Colin Fournier e terminata nel 2003. Lo spettacolo è creato anche dal gioco visivo del nuovo corpo sulle rive del fiume che fronteggia l’antica torre dell’Orologio sullo Schlossberg. All’interno, oltre ad interessanti esposizioni temporanee, ci sono un ristorante e la “Camera Austria” con interessanti mostre fotografiche.

centro storico di graz
Kunsthaus Graz (www.modlar.com)

Un altro bizzarro simbolo della città è l‘isola galleggiante nel Mur, concepita dall’artista newyorchese Vito Acconci in occasione dell’anno della cultura 2003. La struttura è un delizioso bar e anfiteatro a forma di conchiglia, collegata con le rive attraverso due pontili.

Graz storica e Graz moderna

Attraversato il ponte pedonale Mursteg, si arriva direttamente alla via Sackstrabe e alla piazza Schlossbergplatz, dalla quale si ha la vista migliore dello Schlossberg e della sua scalinata panoramica. Camminando fino alle entrate delle due gallerie, sulla destra è possibile vedere l’edificio più antico documentato della città, il Reinerhof, risalente al XIII secolo. Inoltre, troviamo il Grazmuseum e il Museo per la storia.

Si prosegue poi in direzione Hauptplatz, dove è possibile visitare i vari antiquari, negozietti dell’usato, gioiellerie, atelier, musei e laboratori di artigianato, fino alla funicolare dello Schlossberg.

Graz Kastner & Ohler è un’autentica istituzione: 6 piani di grandi magazzini più belli d’Austria, tradizionali e, allo stesso tempo, super moderni, premiati anche internazionalmente.

graz
Schlossberg: sopra i tetti della città (pixabay.com)

Schlossberg: sopra i tetti della città

La fatica della salita, qualunque essa sia, sarà appagata dal meraviglioso belvedere sui tetti rossi antichi del centro storico di Graz. Quale altra città, oltre a Graz, può vantare una colline verde e boscosa nel mezzo di un centro storico? Stiamo parlando dello Schlossberg, attrattiva da sempre e in qualsiasi stagione. Una volta arrivati in cima, sono veramente molte le cose da scoprire.

Glaz è veramente una città ricca di cose da vedere. Il nostro itinerario non è ancora completo. Seguiteci e presto vi daremo ancora consigli utili per poter visitare la città ed il suo centro storico, senza tralasciare nessuno dei luoghi più belli.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.