I giapponesi lo chiamano shinrin-yoku, gli americani lo hanno subito ribattezzato Forest Bathing, ma il principio è sempre lo stesso: immergersi nella natura per ritrovare se stessi. Un vero e proprio bagno di relax da realizzare rigorosamente a piedi in una foresta o in un bosco.

La foresta che cura

Forest bathing
Forest bathing (wikipedia)

Il Ministro dell’Agricoltura giapponese nel 1980, coniò questo termine per promuovere una nuova pratica che da allora ha raggiunto prima gli Usa e poi l’Europa.
Per i giapponesi fare forest bathing porterebbe numerosi giovamenti a corpo e mente, partendo dal sistema cardiovascolare fino ad arrivare ad una riduzione dell’ormone dello stress.

Sono stati condotti alcuni studi in proposito da Qing LiQing Li, un docente alla Nippon Medical School di Tokyo, e ne è emerso che l’attività delle cellule NK (natural killer) nel sistema immunitario umano aumenterebbe notevolmente prima e dopo l’immersione nelle foreste. Il corpo umano, dopo qualche tempo a contatto con la natura e il verde, appare rigenerato: questo è un autentico segreto di benessere.

Quali sono i luoghi migliori per praticare forest bathing in Italia?

L’Appennino parmense offre querce, faggi e castagni in cui immergersi. Ma anche il Parco Nazionale dello Stelvio con abeti rossi, larici e pino cembro.
I tronchi alti e sottili dei pini silvestri sono i protagonisti intorno al Lago naturale di Flötscher Weiher, nel cuore della Valle Isarco. La natura del Parco Naturale Fanes – Sennes –Braies in Alto Adige/Südtirol è fatta da pino mugo, larice, abete rosso, e un sottobosco di mirtilli e rododendri. Molto gettonata come meta per la sua bellezza incontaminata.

Lasciarsi alle spalle il caos della città, lo stress quotidiano e la vita frenetica per dedicarsi a se stessi e alla natura. Il Forest Bathing è un ottimo modo per prendersi cura di se stessi e di ritrovare un po’ di pace e relax con grandi benefici per la salute.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.