Le Sentinelle dell’Artico, protettrici di una foresta bianca surreale della Lapponia

Delle meravigliose sculture di ghiaccio naturali nelle lande innevate della Lapponia: le Sentinelle dell’Artico.

Tykky, le sentinelle dell’Artico

Cosa si nasconde dietro a queste figure di neve che sembrano sorvegliare i paesaggi incontaminati della Finlandia? Tykky è il nome dato a queste straordinarie formazioni naturali di ghiaccio e neve che si deposita sugli alberi. Ogni anno nella foresta finlandese, quando le temperature raggiungono i -30°, si creano uno scenario unico e surreale.

Sentinelle dell'Artico
Le Sentinelle dell’Artico. Photo credit Niccolò Bonfadini (niccolobonfadini.com)

Si vanno a formare delle sculture bianche, i Tykky appunto, conosciute anche come Sentinelle dell’Artico. Sotto questa spessa coltre di neve si nascondono semplicemente degli alberi sempreverdi sommersi dal bianco e diventando colonna portante delle sculture.

Il nome finlandese Tykky in italiano si traduce con galaverna, ovvero un deposito di ghiaccio in forma di aghi, scaglie ghiacciate su oggetti che può prodursi in presenza di nebbia.

Sentinelle dell'Artico
Le Sentinelle dell’Artico. Photo credit Niccolò Bonfadini (niccolobonfadini.com)

Questo fenomeno naturale è stato immortalato da Niccoló Bonfadini, studente di 21 anni di Monza appassionato di fotografia naturalistica, durante un viaggio nella Lapponia Finlandese.

Le temperature molto basse fanno sì che le gocce di brina si fissino ai rami degli alberi del Circolo Polare Artico. Questa foresta si estende in un’area protetta che si estende per 77 chilometri quadrati all’interno del Riisitunturi-Kansallispuisto National Park. Le sentinelle dell’Artico si ergono vestite della loro armatura bianca e immacolata, protettrici di una foresta che assume sfumature fiabesche e magiche. Il paesaggio finlandese è già di per sé meraviglioso, distese di panorami incontaminati dove perdere lo sguardo.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.