Le cascate sono dei fenomeni naturali maestosi, lo spettacolo dell’acqua che compie balzi e la potenza con la quale si abbatte sulla parete rocciosa è sempre affascinante. E se a un tale fenomeno venisse aggiunto anche un pizzico di magia? Da qui nasce il progetto chiamato Neon Luminance! Scopriamo di cosa si tratta!

La cascata arcobaleno

cascate di luci
Neon Luminance (focus.it)

Ad un primo sguardo potrebbe sembrare un lavoro ad opera di Photoshop, ma in realtà si tratta di una creazione nata dalla mente di due fotografi di San Francisco. Quello che ci troviamo davanti è un fenomeno che è stato applicato a diverse cascate situate nel nord della California, e che permette di osservare delle luci al neon tra le acque scroscianti. Anche se queste luci sono completamente innaturali e legate esclusivamente alla sessione di fotografia, il risultato finale è molto armonioso.

Qual è la spiegazione del fenomeno?

cascate di luci
Neon Luminance (focus.it)

I due giovani fotografi, Sean Lenz e Kristoffer Abildgaard, hanno trovato un modo originale per creare questi giochi di luce nell’acqua senza il rischio di inquinarla.  Sono stati utilizzati dei lightstick colorati – dei cilindri di silicone contenenti delle sostanze chimiche che emettono luce – ed hanno scattato delle fotografie a lunga esposizione. Un’idea molto semplice ma con un grande impatto scenico che ha trasformato le cascate in arcobaleni subacquei notturni. Il team di fotografi ha inoltre utilizzato altri tipi di illuminazione per armonizzare anche la natura circostante, sfruttando il bagliore notturno della Luna.

[travel]

Le fotografie sono state scattate con esposizioni della durata variabile dai 30 secondi ai 7 minuti. Il lavoro di coordinazione dei due fotografi ha permesso ad uno di loro di fare le fotografie ai piedi della cascate, mentre l’altro rilasciava nell’acqua i lightstick.

cascate di luci
Neon Luminance (focus.it)

Questo progetto non ha avuto nessun impatto negativo sull’ambiente, gli autori hanno tenuto a precisare che le sostanze racchiuse all’interno dei bastoncini non sono mai venute a contatto con l’acqua e gli stessi bastoncini sono stati tutti raccolti una volta terminata la sessione fotografica.

Dove si trovano? E’ possibile visitarle?

cascate di luci
Neon Luminance (focus.it)

Purtroppo non è possibile ammirare dal vivo questo fenomeno perché si è trattato di un’istallazione temporanea utilizzata per uno shooting dei fotografi.
C’è da aggiungere, inoltre, che l’effetto è raggiunto unicamente grazie alla lunga esposizione degli scatti: assistendo personalmente alle sessioni fotografiche si noterebbero unicamente dei bastoncini luminosi galleggiare e seguire il corso dell’acqua. Inoltre, non c’è una località precisa dove i due fotografi eseguono gli scatti, ma scelgono mano a mano diverse cascate della California. Non possiamo far altro che goderci lo spettacolo tramite le numerose foto realizzate dai due artisti.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here