Ci sono storie che non possono essere raccontate solamente a parole. Relazioni che per capirne il vero significato bisognerebbe viverle direttamente. C’è un luogo in cui vengono racchiusi gli elementi più significativi di queste relazioni: ecco il Museo delle Relazioni Interrotte a Zagabria.

Museo delle relazioni interrotte di Zagabria

museo delle relazioni interrotte
Museo di Zagabria (Trubus Travel – Trubus.id)

In Croazia, e precisamente nella capitale Zagabria, si trova un museo davvero unico al mondo. La sua collezione non è una di quelle che ci si aspetta in un tipico museo. Si tratta, difatti, di una raccolta costituita da oggetti, di ogni natura, donati dalle persone nel corso degli anni. Ognuno di questi oggetti è legato ad una relazione perduta, ed è accompagnato da una breve descrizione che ne racconta il significato.

Ci sono numerose sezioni che rispecchiano i diversi tipi di relazione, da quelle lunghe e intense a quelle più brevi e leggere. Alcuni oggetti sono scherzosi, altri molto tristi: ma tutti regalano una storia unica, in cui non è difficile riconoscersi. Questo è un museo in cui intraprendere un vero e proprio viaggio alla scoperta delle varie anime delle persone.

Il Museo di prima scelta a Zagabria

Dai romanzi che appassirono alle connessioni familiari spezzate, questo museo meravigliosamente eccentrico esplora i ricordi lasciati dopo che una relazione finisce. Visualizzati in una serie di sale completamente bianche sono donazioni da tutto il mondo, ognuna con una storia allegata. Le esibizioni spaziano dall’esilarante, a spezzare il cuore. A turno, divertente, commovente e commovente, è un riassunto perfetto della condizione umana.

L’innovativa collezione ha fatto il giro del mondo fino a quando non si è insediata qui nella sua dimora permanente. All’interno del museo si può trovare anche un negozio – il ‘bad memory eraser’ è un bestseller – e l’accogliente caffetteria con tavoli sul marciapiede. Ci sono serate jazz il giovedì durante l’estate e l’autunno.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.