Non importa in quale luogo sperduto si va, l’importante è guardarsi attorno

A volte non conta il luogo in cui si sceglie di andare… Che sia mare, montagna o una distesa di prato verde… L’importante è fermarsi ad osservare tutto ciò che ci circonda e lasciarci incantare dalle piccole cose.

Articolo scritto da Arianna Enea

Non importa in quale luogo sperduto si va, l’importante è guardarsi attorno: in un Attimo.

Sento ancora nell’aria il profumo della pioggia, caduta un attimo prima, dal finestrino aperto della mia automobile. Ho accostato, mi sono fermata, sono scesa. Non lo so nemmeno io quante volte ho percorso questa strada che costeggia il Lago di Anguillara Sabazia, che mi porta verso la casa della mia infanzia.

Non capivo perché, quel giorno, il cielo mi aveva rubato l’anima, me l’aveva letteralmente rapita. Era un giorno particolare ed io mi sono voltata: VEDEVO! E ho detto a me stessa: GUARDARE, guardarsi intorno, vedere ciò circonda la nostra VITA in ogni momento, in ogni istante del giorno.

Non importa in quale luogo sperduto si va, l’importante è fermarsi e… guardare tutto ciò che ci circonda.

 Arianna Enea

contest
Arianna Enea (arienmarc) Lago di Anguillara Sabazia (RM)
L’autrice di questo articolo ha partecipato al contest #travelmoondo, con una foto che rappresentasse la sua idea di viaggio. E’ stata selezionata tra le più belle del contest e con questo articolo il suo scatto si è tramutato in parole.

Grazie per aver condiviso con i lettori di Moondo la tua bellissima esperienza di viaggio!
Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.