I percorsi più pericolosi e spaventosi del mondo

Vi sveliamo i percorsi più pericolosi e spaventosi dislocati su tutto il pianeta terra.
Questo è solo un primo appuntamento per questo genere di articoli, seguiranno molti altri perché il nostro bel pianeta è pieno di percorsi ad alto rischio.

Ci vuole tanto coraggio, eppure sono in molti a voler percorrere sentieri a picco sul vuoto, attraversando ripide discese che sovrastano fiumi impetuosi e onde violente avendo come tornaconto la possibilità di ammirare il mondo da una prospettiva diversa in una combinazione di emozioni e panorami mozzafiato che difficilmente potranno essere eguagliati da tracciati facilmente percorribili.

Scopriamo insieme i sentieri più pericolosi e spaventosi del mondo.

Il sentiero del Re (Spagna)

Il panorama creato da questo canyon naturale scavato dal fiume è entusiasmante. Del totale dei chilometri 4,8 sono di accesso e 2,9 di passerelle. La zona è popolata da una grande quantità di specie vegetali e animali (uccelli di altitudine come il capo vaccaio, il grifone e l’aquila reale, ma anche stambecchi, volpi, ghiri…). Con un po’ di fortuna riuscirai ad avvistarne qualcuno.

percorsi più pericolosi
Sentiero del Re, Spagna. (Free photos by pixabay.com)

Sentiero Tianmen Mountain Path (Cina)

La Tianmen Mountain si trova nella Cina nordoccidentale ed è conosciuta per il suo tempio imponente e il suo classico paesaggio montano. Per raggiungere il tempio è necessario camminare su di una passerella in vetro sospeso a 1.500 metri di altezza. La passeggiata non è molto impegnativa, ma questo ponte di vetro sfiderà il vostro coraggio se deciderete di guardare in basso.

Il Monte Hua Shan (Cina)

Il Monte Hua Shan è caratterizzato da una rete di sentieri estremamente ripidi e pericolosi che uniscono tra loro le cime sacre. Parti del percorso sono composte da assi di legno ancorate a pareti verticali, altre da momenti di arrampicata, altre ancora sono scalinate scavate nella roccia.

Huayna Picchu (Perù)

L’Huayna Picchu in Perù, si trova sullo stesso promontorio del famoso Machu Picchu. La sua vetta è a poche centinaia di metri a nord della antica città Inca, e culmina a 2720 metri sul livello del mare. La scalata si esegue sul fianco della montagna, senza parapetti, i gradini di larghezza di 1 o 2 metri sono circondati da uno strapiombo e dalla parete della montagna stessa.

percorsi più pericolosi
Huayna Picchu (free photos by pixabay.com)

Amphitheatre (Northern Drakensberg, Sud Africa)

Famosa per le sue vette maestose, è considerata una delle pareti rocciose più imponenti della Terra. Un possente muro di basalto si innalza oltre 3000 metri sulla valle. Il sogno di ogni escursionista esperto.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here