Tutto nel piccolo villaggio di Čičmany sembra essersi fermato a molti secoli fa. Se sei curioso di vivere una notte nel passato ecco il luogo ideale.

Il piccolo villaggio di Čičmany

piccolo villaggio
Čičmany, il villaggio (foto by Pixabay)

Nella Slovacchia nordoccidentale, a circa due ore di auto da Brataslava, si trova il piccolo villaggio di Čičmany. Il villaggio è uno dei luoghi più curiosi che si possono visitare. Infatti, esso è pieno di case in legno nero, ognuna decorata con intricati motivi tradizionali in vernice bianca a calce. Letteralmente strada dopo strada è Čičmany piena di arte popolare.

I visitatori che vogliono fermarsi nel piccolo villaggio di Čičmany possono approfittare delle case tradizionali trasformate in pensioni o B&B. Oltre alla conservazione delle strutture, nel villaggio si lavora costantemente per poter mantenere vive le tradizioni di festival, musica popolare locale e arte, costumi e danze popolari.

Le particolari abitazioni del piccolo villaggio di Čičmany

Le prime testimonianze storiche del villaggio di Čičmany risalgono al XIII secolo. Ma la tradizione di coprire le case con motivi di pizzo, geometrici e stilizzati, risale ad un’epoca successiva. Questa usanza, difatti, ha inizio circa 200 anni fa, quando si usava la calce bianca per aiutare a preservare il legno danneggiato. L’immagine del brillante pigmento calcareo sul legno scuro era impressionante, e la gente cominciò a elaborare temi per decorare le abitazioni. Così facendo si è finito con il ricoprire la maggior parte delle strutture in legno con disegni notevolmente uniformi.

Gli edifici che costeggiano le stradine di oggi sono in realtà ancora più moderni, anche se si è cercato di mantenere l’architettura tradizionale popolare. Nel 1921 un incendio attraversò il villaggio e molte strutture sono state restaurate.

Grazie al governo slovacco, sono stati stanziati diversi fondi per mantenere Čičmany come era stato per secoli. L’associazione che si occupa di mantenere vive le tradizioni architettoniche e culturali del villaggio è stata fondata nel 1977. D’allora Čičmany è la prima riserva di architettura popolare del mondo, garantendo la protezione dei suoi edifici e un patrimonio culturale unico.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!