Alla scoperta di Ronda, la meravigliosa città arroccata sulla gola di El Tajo

In Andalusia c’è una città antichissima che conserva ancora la sua struttura araba: Ronda, che sorge su una gola scenografica, regalando al visitatore un panorama a dir poco spettacolare.

Alla scoperta di Ronda, la meravigliosa città arroccata sulla gola di El Tajo

Nel cuore dell’Andalusia, su una gola scenografica sorge Ronda. Una profonda spaccatura conosciuta come El Tajo de Ronda, il taglio di Ronda, la divide in due, con uno strapiombo di 160 m sul torrente Guadalevin. Lo spettacolare Ponte Nuevo collega le due parti della città. L’acqua del torrente passa sotto al ponte formando uno spettacolare salto. Altri due ponti, altrettanto incredibili, sono il simbolo della città: il Ponte Viejo e il Ponte Arabo.

La Ciudad è l’antico centro moresco di Ronda, dove sono conservati i suoi gioielli arabi. L’impianto è ancora quello di derivazione araba e nel centro storico ci sono ancora le strette viuzze che la fanno assomigliare ad una medina con gli edifici arabi. Nel corso dei secoli, molti scrittori illustri sono rimasti affascinati da questi luoghi incredibili, come ad esempio Hamingway e Dumas e non è difficile capire il perché.

Richiedi un preventivo gratuito e personalizzato per questa destinazione

ronda
Alla scoperta di Ronda, la meravigliosa città arroccata sulla gola di El Tajo (JoelleLC by pixabay.com)

Cosa vedere a Ronda

Plaza de Toros è una delle piazze più antiche della Spagna, ma anche tra le più famose e architettonicamente più belle. Secondo alcuni documenti storici fu anche la prima arena in cui venne disputata una corrida e di certo è la prima arena costruita interamente in pietra. La struttura può essere visitata e all’interno c’è anche un museo.

Puente Nuevo di Ronda, regala una vista indimenticabile sulla gola di El Tajo. Collega la città vecchia moresca e la più recente, El Mercadillo. E’ di certo il simbolo più famoso di Ronda. La vista sulla gola è indimenticabile e se vi trovate qui, scendete nella gola lungo il Camino del los Molinos. Qui troverete i migliori punti panoramici. Il  ponte fu costruito alla fine del settecento, in 42 anni.

Al Mirador de Ronda si può ammirare in tutta la sua incredibile bellezza il panorama a picco sulle rocce aspre. Poco lontano, dai vialetti dell’Alameda del Tajo, ci sono altri bei panorami sulle colline intorno alla città.

Richiedi un preventivo gratuito e personalizzato per questa destinazione

Come arrivare a Ronda

Il mezzo migliore per raggiungere Ronda è l‘auto. Da Malaga ci vuole circa un’ora e mezza di macchina. Con il treno bisogna fare alcuni cambi ed aspettare troppo a lungo in piccole stazioni lungo il cammino. Con gli autobus invece la visita è più fattibile. Ce ne sono diversi che tutti i giorni partono da Malaga per raggiungere Ronda in circa 2 ore di viaggio.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here