Una passeggiata tra i migliori cammini in Italia

Quale periodo migliore dell’anno per immergersi alla scoperta dei migliori cammini in Italia, unendo esercizio fisico a meditazione e voglia di cambiamento?

Una passeggiata tra i migliori cammini in Italia

Camminare è da sempre una forma di esercizio fisico che apporta numerosi benefici al nostro corpo e, di conseguenza, anche alla nostra mente. Nonostante si tratti del modo più faticoso per raggiungere la propri destinazione, resta comunque il mezzo di trasporto più antico e che di certo non passerà mai di moda. Quando si decide di mettersi in cammino, ecco che l’attività assume un significato diverso. Di certo ci si sente pronti ad affrontare fatiche e sacrifici, sia fisici che mentali. Si preferisce quindi la tranquillità e la lentezza alla frenesia del mondo di oggigiorno. Quando hai voglia di ritrovarti solo, sulla strada, con uno zaino sulle spalle e tanta voglia di fare i conti con i propri pensieri e le proprie paure, non c’è niente di meglio che intraprendere uno dei migliori cammini in Italia.

cammini in italia
Una passeggiata tra i migliori cammini in Italia: il sentiero degli Dei (www.positano.com)

Alla scoperta dei migliori cammini in Italia

Il cammino per eccellenza conosciuto in tutto il mondo resta comunque quello di Santiago, in Spagna. Ma il mondo è pieno di cammini spirituali e trekking dai paesaggi mozzafiato, anche nel nostro Paese. Ecco alcuni cammini in Italia, perfetti come idee di viaggio per i vostri weekend estivi.

Via degli Abati

Il percorso è lungo circa 190 km e si tratta della variante montana del corrispondente tratto della più celebre Via Francigena che si ferma nella località toscana di Pontremoli. Essendo un percorso abbastanza in quota, si consiglia di percorrerlo nei mesi più caldi, meglio se nel periodo estivo. Si tratta di un percorso impegnativo in quanto presenta un dislivello di oltre 6000 metri, ma la fatica è ampiamente ripagata dalla bellezza paesaggistica che sarà possibile ammirare, scoprendo la parte più naturalistica ed incontaminata dell’Appennino. Giunti in Toscana, ad attendervi ci sarà il buon vino, ottimo cibo e una calorosa ospitalità, tipica dei toscani.

Il cammino delle 100 torri

Un meraviglioso percorso di circa 1300 km, lungo le coste della Sardegna. Circa 450 km attraversano le meravigliose spiagge dell’isola. Si percorre normalmente in 60 giorni e durante questo stupefacente cammino sarà possibile ammirare 105 torri, costruzioni che fin dal Medioevo rappresentavano il sistema di difesa e di comunicazione lungo la costa. Si tratta di un’esperienza davvero unica che permette di scoprire le differenze paesaggistiche della costa occidentale da quella orientale, passando dai luoghi simbolo della Sardegna, a quelli più remoti.

cammini in italia
Alla scoperta dei migliori cammini in Italia: il cammino delle 100 torri. (http://www.cagliaripost.com)

Il cammino di Sant’Antonio

Questo percorso è fortemente spirituale in quanto segue il tragitto che Sant’Antonio, prossimo alla morte, seguì per tornare al suo convento di Padova. Il percorso collega Camposanpiero in Veneto, al Santuario della Verna in Toscana, passando per la basilica di Padova, in un tragitto di circa 430 km. Per percorrerlo occorrono circa 3 settimane.

Sono numerosi i cammini in Italia, come ad esempio, il Sentiero degli Dei che collega i paesini di Agerola e Nocelle sopra Positano, nell’incomparabile scenario della Costiera Amalfitana. Il Cammino di San Benedetto che inizia proprio da San Benedetto per finire dopo 16 tappe nel paese di Montecassino. Il cammino dei Briganti a confine tra Lazio e Abruzzo. E i cammini della Transumanza, percorsi utilizzati in passato dai pastori per effettuare la transumanza del loro bestiame.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.