Il Lazio è una delle regioni più affascinanti e ricche di storia tra quelle italiane. Vediamo cosa visitare assolutamente se stai pensando di organizzare le vacanze nel Lazio.

Vacanza nel Lazio: Roma, la Città Eterna.

Nel Lazio c’è davvero molto da scoprire, anche al di fuori della sempre bellissima Roma. Troppo spesso è l’unica meta scelta dai turisti. E non sottovalutiamo le prelibatezze che si possono gustare sul posto!

Detto che Roma non è, nonostante la sua bellezza imperitura, l’unico luogo da visitare nel Lazio, non si può però che iniziare dalla Città Eterna. Qui c’è davvero tantissimo da vedere e scegliere alcuni luoghi piuttosto che altri è davvero difficile. Risulta quindi giusto citare, come sempre succede in questi casi: Basilica di San Pietro, la Fontana di Trevi e il Colosseo, ovvero i tre maggior simboli di Roma.

vacanze nel lazio
Una visita al Colosseo è d’obbligo se ci si trova a visitare Roma. (free photo by pixabay.com)

Vacanze nel Lazio: La Riserva Naturale del Monte Rufeno

Ma il Lazio ha tantissimo da offrire anche da un punto di vista naturalistico e il primo esempio in questa sorta di carrellata è dato dalla Riserva Naturale del Monte Rufeno. La sua ampiezza è di quasi tremila ettari e si trova nella provincia di Viterbo. Questa gigantesca riserva naturale si caratterizza principalmente per la presenza di alberi di quercia e di una gran varietà di animali.

Vacanze nel Lazio: Civita di Bagnoregio

Il Lazio è anche ricco di borghi decisamente affascinanti e tra i tanti si può ad esempio citare Civita di Bagnoregio. Questa realtà, per quanto riguarda i borghi, risulta essere una delle più belle d’Italia. Inoltre è conosciuta come “la città che muore”, a causa del suo sorgere su un territorio che lentamente, ma inesorabilmente, si sta erodendo.

vacanze nel Lazio
Civita di Bagnoregio, la Città che muore. (free photo by pixabay.com)

Vacanze nel Lazio: Tivoli

Ai piedi di questo metaforico podio troviamo la sempre affascinante Tivoli. Questa realtà è antichissima, visto che la sua pietra fondativa venne posata ancora prima di quella di Roma. Decisamente affascinante è l’Anfiteatro Romano, che lotta con la Chiesa di San Lorenzo come luogo culturalmente di maggior interesse. Non bisogna dimenticare la splendida natura che caratterizza Tivoli.

 Calcata, un paese per romantici e Poeti.

E continuando a scoprire le bellezze naturali del Lazio, si giunge in quel di Calcata: anche questa realtà si trova in provincia di Viterbo e la sua particolarità sta nel fatto che si tratta di una città letteralmente scavata nella roccia. Inutile dire che si tratta di luogo decisamente adatto ai romantici.

Vacanze nel Lazio: Parco Nazionale del Circeo

Adatto agli amanti della natura è invece il Parco Nazionale del Circeo. In questo posto, si trova non soltanto una natura decisamente affascinante, ma si ha anche la possibilità di imbattersi in diversi reperti risalenti alla preistoria. Si possono ammirare grotte che caratterizzano questo luogo tra Anzio e Terracina.

Antuni, Lazio

Avvicinandoci alla fine di questa cavalcata alla scoperta dei territori più interessanti del Lazio, come non citare Antuni? Questa realtà è il simbolo di un qualcosa che nella regione è assai diffuso, ovvero quelle realtà note con il nome di “città fantasma”. Borghi ormai disabitati, ma che è possibile visitare. Il panorama di cui si può godere una volta arrivati è di quelli che non si possono dimenticare. Tra i luoghi di maggiore interesse v i è senza dubbio il Palazzo del Drago. Non dimentichiamoci assolutamente di trovare un po’di tempo per visitare la risalente mulattiera.

Vacanze nel Lazio: Ninfa

E sempre rimanendo in tema di realtà molto antiche, si arriva a Ninfa, che oggi è in rovina. Risulta ancora assolutamente affascinante e forse lo è anche di più, considerando la sua attuale natura di realtà in rovina. Alcuni la definiscono addirittura la Pompei del Lazio.

Viterbo e le sue meravigliose Terme libere

Tornando ora ai giorni nostri. Arriviamo alle Terme libere di Viterbo. Uno dei luoghi naturali più belli di tutta Italia, ma sono anche tra le acque termali naturali più amate dai turisti. Non a caso vengono qui da ogni parte del mondo.

Monastero di San Benedetto – Lazio

L’ultimo posto, cosa che però non significa si tratti di un luogo meno affascinante di tutti, è il Monastero di San Benedetto. Si trova in provincia di Roma. Questo luogo è noto anche con il nome di Sacro Speco di Subiaco. La sua creazione risale all’incirca al secolo XI. Questo luogo è molto importante per tutti i devoti di San Benedetto. Uno dei più visitati tra tutti i luoghi di culto che il Lazio è capace di offrire ai viaggiatori.

vacanze nel lazio
Monastero di San Benedetto, Subiaco. (free photo by pixabay.com)

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.