Voglia di mare? Ecco una delle spiagge più belle d’Italia: Torre Mozza in Salento

Il Salento è una delle località italiane con più affluenza di turisti ogni anno, questo perché propone il perfetto connubio tra vacanza balneare, storica-culturale il tutto condito con il divertimento. Tra le spiagge più belle presenti su questo territorio troviamo quella di Torre Mozza.

Torre Mozza in Salento

torre mozza
Torre Mozza in Salento (www.salento.it)

Lungo il litorale di Ugento si trova la Spiaggia di Torre Mozza. A pochi chilometri dalla punta finale del tacco d’Italia, Santa Maria di Leuca, infatti, c’è una località che vanta le 3 Vele di Legambiente. A caratterizzare questa spiaggia, e a darle il nome, è una torre di avvistamento diroccata che affaccia sul mare, risalente al ‘500. La torre era stata costruita per controllare che le navi turche non approdassero sulle coste, evitando così le razzie. Il nome Torre Mozza è stato dato a questa costruzione, proprio perché, la base è rimasta perfettamente in piedi, mentre la parte superiore è crollata dando l’aspetto mozzato con cui si presenta al passante.

La spiaggia di Torre Mozza

La spiaggia di Torre Mozza è situata lungo il litorale di Ugento, precisamente tra Torre San Giovanni e le altre spiagge di Lido Marini e Torre Pali. È una lunga spiaggia bianca che prosegue per molti chilometri, formata da una fine sabbia chiara che crea un connubio perfetto con l’acqua cristallina del mare.

La spiaggia si snoda tra lidi privati e spiagge libere, tra piatte distese di sabbia e dune ricche della vegetazione marina che profuma tutto l’ambiente. Dietro alle dune si trova la strada lungo la quale sono state realizzate le case vacanze.

La sua conformazione regala la vacanza ideale per tutti i gusti. La spiaggia di Torre Mozza è sicura per le famiglie: permette ai bambini di giocare in tutta libertà. Ma non solo, è anche rilassante e un vero ritrovo per giovani vacanzieri.


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here