Il Castello dei Conti Guidi, si trova in provincia di Arezzo e svetta sul Borgo Medioevale dei Poppi, annoverato tra i borghi più belli d’Italia ma anche tra i luoghi più infestati d’Italia.

Il castello dei Conti Guidi di Poppi, uno dei luoghi più macabri d’Italia

Il castello, oltre a dominare il Borgo di Poppi, s’innalza sul Casentino, una vallata molto suggestiva che merita tutta la nostra attenzione. Il borgo, assieme al castello si trova proprio nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Il Castello dei Conti Guidi di Pioppi è una delle principali attrazioni della Toscana, una meta turistica che, durante un viaggio in questa regione del centro Italia non si può perdere.

Oltre ad essere stato scenario di lotte sanguinose, il castello è straordinariamente bello e accoglie una leggenda che affascina e fa discutere.

castello dei conti guidi
Il castello dei Conti Guidi di Poppi, uno dei luoghi più macabri d’Italia (http://www.casentinopiu.it)

Il Castello di Poppi e la leggenda della Contessa Matelda

Si racconta che nel Castello di Poppi vaga ancora il fantasma della Contessa Matelda. Si narra che la bella contessa Matelda ricevesse nelle sue stanze, quasi tutte le sere, un amante diverso. Dopo aver consumato, per evitare che i suoi amanti rivelassero il segreto, li faceva precipitare in un fossato. Qui, ad attenderli c’erano lame affilate o uomini che li torturavano fino alla morte.

Un giorno, però, le donne del borgo si ribellarono a questa situazione, vedendo molti uomini del luogo sparire misteriosamente. Così decisero di murare viva la Contessa Matelda nella torre ribattezzata “Torre dei Diavoli”.

Ancora adesso c’è chi giura di avvertire la presenza della Contessa che, in alcune notti, vaga nei dintorni del castello, alla ricerca di uomini da conquistare.

Altre leggende rendono ancora più misterioso ed affascinante il Castello di Poppi. C’è chi racconta, infatti, che nelle notti di luna piena, nel cortile del castello, dove in passato si combattevano i duelli e venivano seppelliti i combattenti morti, si sentono ancora i rumori delle armi.

Il castello dei Conti Guidi di Poppi

Oltre ad attirare numerosi turisti per le leggende narrate su suo conto che lo rendono misterioso, il castello conserva alcuni tesori. Tra questi, la Cappella affrescata da Taddeo Gatti, allievo di Giotto e circa 20.000 volumi della biblioteca Rilliana.

Il castello dei conti Guidi è un luogo assolutamente da visitare, non solo per la leggenda della contessa Matelda. Ma è imperdibile anche una passeggiata all’interno del Borgo di Poppi che conserva il fascino antico del luogo.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.