Rimpiangete le calde mete estive, dal clima tropicale e il mare cristallino? Anche in inverno potete rincorrere il caldo e organizzare una fuga dal freddo verso luoghi dove l’estate non finisce mai.

Phuket, Thailandia

Natale al mare (http://it.phuket.thai-sale.com)

Tra le mete più belle e ambite nei periodi invernali c’è la Thailandia. A partire da dicembre non soffiano più i monsoni e si può partire alla scoperte di queste coste meravigliose. Si può scegliere Pukhet, una delle più popolari, con spiagge rocciose a cui si alternano spiagge bianche, ma anche colline verdi e foreste tropicali. Qui i luoghi sono così suggestivi che ci si ritrova immersi in un fascino indescrivibile dal quale sarà difficile staccarsi.

L’isola di Mahè, Seychelles

Un arcipelago di 115 isole davanti alla costa africana orientale, immerse nell’Oceano Indiano. Un paradiso terrestre è quello delle Seychelles dove inseguire l’estate durante il nostro inverno freddo. Le zone più turistiche sono l’isola di Mahè insieme all’isola di Digue rappresentano delle destinazioni da sogno dove fuggire lontano da tutto e tutti. Le temperature sono sempre alte e raramente scendono sotto i 24 gradi, soprattutto i mesi tra dicembre ed aprile sono ideali per delle splendide vacanze al mare.

Miami, Florida

Il regno del surf e delle spiagge americane è Miami, dove l’alta stagione è l’inverno, anche se qui è sempre vacanza. Le lunghe spiagge di Miami sono il regno del divertimento, dove godersi il sole, chiacchierare con altri ragazzi ed ammirare le prorompenti bagnine stile Baywatch.

Rio de Janeiro, Brasile

Non può mancare in questa lista delle località dove nuotare quando qui fa freddo la splendida acqua del Brasile. Sulle spiagge di Copacabana o Ipanema a Rio de Janiero, l’atmosfera è sempre allegra ed in effetti basta un costume da bagno ed un paio di infradito per essere felici. Il clima di questa zona è tropicale quindi da dicembre a marzo siamo in piena estate.

Nosy be, Madagascar

Madagascar (h2oviaggi.it)

Il Madagascar è una grande isola incastonata come un diamante nell’Oceano Indiano, ricca di tesori naturali. Il mese ideale per partire è dicembre, infatti a gennaio inizia la stagione delle piogge. In particolare l’isola di Nosy Be regala delle vacanze paradisiache, durante le quali potrete svegliarvi in uno splendido bungalow con la finestra direttamente sul mare e fare diving tra i fondali multicolore. La spiaggia più vivace di Nosy Be è Madirokely.

Santo Domingo, Repubblica Dominicana

A Santo Domingo l’inverno non arriva mai, infatti è la città più calda della Repubblica Dominicana. Le spiagge sono splendide insenature bagnate dal mar dei Caraibi, punteggiate da palme. Santo Domingo è la meta ideale per partire se cercate relax e spensieratezza, infatti qui i tempo che passa non è un problema, e lo stress è un fastidio ancora non conosciuto.

Zanzibar, Tanzania

Zanzibar a Natale (amando.it)

Quest’isola si trova in Tanzania, ed è il luogo perfetto per staccare la spina e rilassarsi in uno dei 10 mari dove nuotare quando qui fa freddo. Ma dopo il relax quest’isola regala anche l’avventura, con grandi parchi dove fare incontri ravvicinati con elefanti, leoni, ippopotami e coccodrilli. Visitare Zanzibar quando da noi è inverno, è anche un’occasione imperdibile per festeggiare Natale e l’arrivo del nuovo anno su una spiaggia di sabbia bianca lambita da acque cristalline all’insegna dell’ Hakuna Matata… senza pensieri.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.