Quando si parla di luoghi amati dai viaggiatori di tutto il mondo il pensiero corre ovviamente anche alla Grecia ed alle sue splendide città. Ma quali sono le mete preferite dai turisti? Le principali attrazioni che si possono ammirare ed i piatti tipici che si possono gustare in Grecia? Meteora è senza dubbio tra le mete più affascinanti di questa meravigliosa terra.

I luoghi più belli della Grecia: Atene

Ovviamente quando si parla della Grecia il primo pensiero va, come è giusto che sia, alla splendida Atene. La capitale greca è effettivamente una delle mete più gettonate dai turisti. Qui vi sono davvero tanti luoghi interessanti, a cominciare da Piazza Syntagma. Tra i luoghi di culto meritano una citazione particolare la Chiesa Pantanassa e la Moschea Fethiye. Ma quando si parla di Atene non si può non citare l’Acropoli Luogo più affolati di turisti in ogni periodo dell’anno. Il Partenone è il suo monumento più importante ed è un vero e proprio simbolo della Grecia classica.

Atene  Grecia
Atene – Grecia (free photo by pixabay.com)

Meteora: uno dei luoghi più affascinanti della Grecia

Altro luogo molto amato dai turisti è Meteora a Kalanbaka. Città ubicata in Tessaglia. Questa città è un vero e proprio concentrato di storia e cultura. Il luogo che desta il maggior interesse nella stragrande maggioranza dei turisti è uno un particolare.

Il riferimento è alle cosiddette “Meteore”, ovvero ai sei monasteri ortodossi che sono diventati con il tempo il simbolo della città. E’ diventata nel corso degli anni meta turistica di prim’ordine.

meteora grecia
Meteora – Grecia (free photo by pixabay.com)

Salonnico, Gracia

Altra meta gettonatissima, nonostante negli ultimi anni abbia subito un degrado generale, risulta essere Salonicco. Questa città è molto interessante non solo da un punto di vista architettonico, ma anche per la presenza del porto e della parte vecchia della città. Consente a qualsiasi viaggiatore di fare una sorta di viaggio a ritroso nel tempo, alla scoperta di una Grecia che non c’è più. Tra i luoghi di maggior interesse vi è senza dubbi l’Arco di Galerio. Risale al 303 d.C. ed è arrivato praticamente integro fino a noi. Molto interessante da un punto di vista storico è anche la Rotonda Romana. Venne fatta costruire dall’imperatore Galerio. Successivamente questa costruzione è divenuta la prima chiesa della città. Infine, nella Città Vecchia. Un luogo affascinante e che i turisti amano particolarmente visitare, ovvero la casa dove nacque Mustafa Kemal Atatürk. Oggi questo edificio è la sede del consolato turco, ma è aperto alle visite dei turisti.

Salonicco  Grecia
Salonicco – Grecia (free photo by pixabay.com)

Cosa vedere in Grecia? Patrasso

Infine, altra città della Grecia, sempre continentale, che viene particolarmente apprezzata dai turisti è ovviamente Patrasso. Negli ultimi anni ha visto aumentare la propria fama a livello turistico. Tra le mete preferite di chi si reca in questa città vi è senza ombra di dubbio la Basilica di Sant’Andrea Apostolo. E’ l’edificio simbolo di questa realtà urbana greca. All’interno del luogo di culto vi sono le reliquie del santo e la sua struttura è quella tipica degli edifici di culto costruiti in epoca moderna. La sua edificazione risale infatti al secolo XIX. Molto interesse nei turisti desta anche la Fortezza bizantina. Nel corso dei secoli è stato sempre il primo punto della città oggetto di conquista da parte degli invasori.

Infine, da un punto di vista storico vi è un’altra meta imperdibile per chi decide di visitare Patrasso.  L’Anfiteatro romano. La sua edificazione avvenne sui resti di una costruzione greca ed è arrivato fino a noi in perfette condizioni. Ancora oggi viene utilizzato per eventi di tipo culturale.

Cosa mangiare in Grecia? Piatti tipici

Tra i piatti tipici che si possono provare in Grecia vi è sicuramente la Moussaka. Considerato il piatto simbolo della tradizione culinaria ellenica. Questo piatto è composto da melanzane, carne macinata, patata, salse e formaggio. Senza dubbio si tratta di una pietanza tutt’altro che leggera. Ma una volta assaggiata non se ne può davvero più fare a meno. Qualsiasi viaggiatore, una volta tornato a casa, vorrà provare a prepararla.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: