L’ Oriente ha da sempre il suo fascino. Grazie all’alone di mistero che lo avvolge, sono davvero moltissimi i turisti che decidono di recarvisi per scoprire le tradizioni, la storia e la cultura di tali luoghi. Immergersi in una natura che non ha eguali nel mondo.

Ma vediamo di scendere più nel dettaglio. Vediamo quali sono i luoghi che si possono visitare se si ha intenzione di organizzare un viaggio in Oriente. Senza alcun dubbio, l’Indonesia è uno dei paesi che deve essere assolutamente preso in considerazione.

Com’è noto, l’Indonesia comprende dalle 17500 alle 18300 isole circa e si estende in due oceani. Inoltre, in questo arcipelago sono presenti anche 150 vulcani. Per quanto riguarda la religione, abbiamo a che fare con un paese prevalentemente musulmano.

Il meraviglioso mondo dell'Oriente
Il meraviglioso mondo dell’Oriente (pixabay.com)

Isole dell’Indonesia

Ricche di storia e di bellezze architettoniche, le isole che formano questo arcipelago sono sede di Patrimoni dell’Unesco come la foresta tropicale di Sumatra, il parco naturale di Komodo e molto altro ancora. Le isole più famose dell’Indonesia sono quella di Giava e Bali. Tutte le isole dell’Indonesia in realtà sono straordinariamente belle e secondo i turisti che le hanno visitate incarnano alla perfezione la magnificenza della natura. Le spiagge sono bianche e sabbiose e consentono di trascorrere piacevoli giornate all’insegna del relax a tutti i visitatori. Questo, però, non è l’unico aspetto di cui tenere conto.

In occasione di un viaggio in Indonesia, infatti, vale anche la pena andare a visitare i suggestivi templi buddisti oltre alle rovine delle culture cosiddette ataviche.

bali
I suggestivi Templi di Bali (pixabay.com)

Il meraviglioso mondo dell’Oriente: Sri Lanka

Un altro paese da visitare è lo Sri Lanka. Anche in questo caso abbiamo a che fare con una location immersa nelle acque cristalline dell’oceano. Le spiagge dello Sri Lanka sono letteralmente incontaminate. Rappresentano un vero e proprio paradiso terrestre agli occhi dei visitatori. Tra le spiagge più belle: Unawatuna famosa per la sua psiaggia dorata, Ahangama dove ci sono le migliori onde del paese, la spiaggia Mirrisa è la destinazione per chi vuole fare whale and dolphin watching.

La biodiversità presente in questo territorio è straordinaria. Si possono ammirare, ad esempio, elefanti, leoni ma anche scimmie e coccodrilli.

Tra i luoghi che meritano decisamente una visita c’è Anuradhapura che fu la capitale dello Sri Lanka. Qui si venera Sri Maha Bodhi, l’albero più antico della terra all’ombra del quale, secondo il mito, Buddha ebbe la sua illuminazione.

E poi c’è Sigirya, un enorme pietra monolitica all’intern della quale è costruita un’impressionante fortezza. Tra le città più importanti da vedere ci sono senza dubbio Colombo, Cinammon Gardens e kandy.

Il meraviglioso mondo dell'Oriente: Sri Lanka
Il meraviglioso mondo dell’Oriente: Sri Lanka (pixabay.com)

La Cina

Chi ha intenzione di vivere a 360° il proprio viaggio in Oriente non può non fare tappa in Cina. Questo paese è caratterizzato da una bellezza del tutto inaspettata. Le colline e i laghi ben si coniugano alla città dando la possibilità a tutti i visitatori di conoscere da vicino una cultura tutta da scoprire. Ovviamente, se si ha intenzione di organizzare un viaggio in Cina non ci si può esimere dal visitare la muraglia cinese.

muraglia cinese
La meravigliosa Muraglia Cinese (pixabay.com)

India

Anche l’India è un territorio particolarmente affascinante. Non a caso, sono stati moltissimi gli esploratori che vi si sono recati nel corso dei secoli. Se, da una parte, l’India è la meta ideale per organizzare un viaggio all’insegna della spiritualità, dall’altra rappresenta un’occasione di crescita personale molto importante. Mumbai, Delhi, il Taj Mahal. Queste solo alcune delle tappe da mettere in programma per riuscire a conoscere il vero volto di un’India che ha molto da donare a tutti coloro che decidono di visitarla.

Il meraviglioso mondo dell’Oriente: il Giappone

Cosa dire, poi, in merito al Giappone? Come nel caso dell’Indonesia, abbiamo a che fare con un arcipelago. Il Giappone è conosciuto in tutto il mondo per la sua cucina ma non solo. La cultura Giapponese, infatti, è particolarmente apprezzata e studiata in tutti i continenti. Molti viaggi, addirittura, vengono organizzati proprio per approfondire le tradizioni di un popolo che ha molto da insegnare. Il modo di vivere e all’approccio con le dinamiche quotidiane. Per quanto riguarda, poi, le bellezze da non perdere in Giappone, in primo luogo deve essere menzionato il monte Fuji.

oriente
Il Monte Fiji – Giappone (pixabay.com)

Nepal, il Vietnam e gli Emirati Arabi Uniti

Anche Kyoto è una città che merita assolutamente di essere visitata con le sue tipiche pagode e con i vari templi e castelli. Tra i paesi orientali che dovrebbero essere presi in considerazione se si ha intenzione di organizzare un viaggio in questa terra ci sono anche il Nepal, il Vietnam e gli Emirati Arabi Uniti.

A questo punto, non si ha che l’imbarazzo della scelta. L’unica cosa che resta da fare è preparare i bagagli. Informarsi in merito alla documentazione necessaria per entrare nei vari paesi. Prenotare il primo volo e partire, senza dimenticare una macchina fotografica.

Un viaggio in oriente rappresenta un’esperienza per la vita. Immortalare i momenti più emozionati, permetterà di riviverli anche una volta tornati a casa.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here