New York, The Big Bend sarà il grattacielo più lungo del mondo a forma di U

In lizza per diventare il grattacielo più lungo del mondo a forma di U troviamo il The Big Bend, che verrà ospitato nella metropoli di New York.

Il grattacielo più lungo del mondo

Non si parla di altezza ma di lunghezza, infatti The Big Bend sembra arriverà a guadagnarsi il titolo di grattacielo più l’ungo del mondo. Si tratta di un edificio che raggiunge i 600 metri di altezza, niente di sconvolgente rispetto ad altri grattacieli in giro per il mondo. Ma la sua caratteristica principale che lo rende particolare è il fatto che sia a forma di U. Si tratta dell’unione di due grattacieli attraverso un arco che misurano complessivamente 1200 metri, facendo risultare così l’edificio più lungo del mondo.

grattacielo più lungo del mondo
The Big Bend (mondofox.it)

Questo progetto è stato proposto da Oiio Studio che vuole realizzare l’enorme costruzione nella 57esima strada nella lussuosa zona di Manhattan chiamata Billionaire’s Row e vicino a Central Park.

Leggi anche: Shakespeare Garden: una romantica passeggia a Central Park tra fiori e poesia

L’architettura contemporanea sembra voler ottimizzare il terreno sfruttando le lunghezze e per questo lo studio di architetti Oiio ha cercato di creare un progetto dove il grattacielo potesse raggiungere dei record attraverso la sua lunghezza invece che l’altezza.

Dal  rendering si può vedere The Big Bend illuminato dalle luci notturne con la sua particolare forma. Non solo gli esterni saranno degni di nota ma anche gli interni riservano qualche sorpresa. Per esempio gli ascensori saranno in grado di “viaggiare in curva”, ovvero potranno spostarsi sia verticalmente che orizzontalmente lungo la curva del grattacielo che sarà tutto in vetro.

Nel caso il grattacielo venisse realizzato, oltre ad essere l’edificio più lungo del mondo,  sarebbe anche più alto di New York, primato detenuto ora dal One World Trade Center.

leggi anche: Il Belvedere Castle: un meraviglioso castello in miniatura per i visitatori di Central Park


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here