Al centro Italia, tra il Lazio, il Molise e l’Abruzzo sorge una delle riserve naturali più particolari del nostro Paese. Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno: un’oasi verde al confine tra Lazio, Molise e Abruzzo.

Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno

Lago di Posta Fibreno
Lago di Posta Fibreno (http://www.spiritwindimages.com)

Il Lago di Posta Fibreno si trova nella Riserva Naturale che prende il nome proprio dallo specchio d’acqua. Si tratta di un bacino di forma allungata che decora la zona ai piedi dei Monti Marisicani da un lato e del versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo dall’altro. Il lago è alimentato da un ampio sistema di sorgenti sotterranee, infatti quest’area è assai caratterizzata dal carsismo.

Al centro del lago sorge una vera perla della natura: la Rota! La Rota è un’isola galleggiante formata al centro del lago da arbusti che durante l’anno cambia posizione a seconda dei venti e delle correnti

Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno: anche la vegetazione è una sorpresa

La Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno si snoda per 400 ettari che ospitano varie specie animali protette. Tra queste specie ci sono: il riccio, la talpa, il toporagno d’acqua, la nottola, il quercino, l’arvicola terrestre, il topolino delle case, la volpe, la donnola, la faina, il tasso, il cinghiale, il daino. È possibile incontrare varie specie di uccelli. Tra quelle più importanti troviamo le gallinelle d’acqua, le marzaiole, le alzavole, i moriglioni, gli aironi cenerini. Tra i rapaci si possono incontrare anche il falco di palude, la poiana, il gheppio, il nibbio bruno, lo sparviere, l’assiolo, la civetta e il barbagianni.

Come si può immaginare, Il Lago di Posta Fibreno è tutelato dal sistema della riserva, rappresenta un vero e proprio ecosistema ricco di flora e fauna simbolo di orgoglio per la regione che lo ospita. Lungo le sue rive, tra meravigliosi ed intricati salici piangenti, c’è un’imbarcazione caratteristica localmente nota come “naue”, ancora oggi utilizzata dai pescatori di Posta.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!