Schlossberg: sopra i tetti della città di Graz

Nei precedenti articoli vi abbiamo suggerito due itinerari per poter visitare il centro storico di Graz, senza tralasciare nessuna delle sue bellezze. Attraverso il primo itinerario è possibile percorrere le principali vie del centro storico e lasciarsi incantare da vicoli, romantici cortili, preziose facciate dove gotico, rinascimento e barocco coabitano amorevolmente. Il secondo itinerario ci porta ad attraversare il fiume Mur ed il ponte Hauptbrucke, ed ammirare ancora imponenti opere, stavolta di epoca moderna. L’itinerario di oggi, invece, vi conduce sullo Schlossberg per ammirare la città dall’alto.

Quale altra città, oltre a Graz, può vantare una colline verde e boscosa nel mezzo di un centro storico? Stiamo parlando dello Schlossberg, attrattiva da sempre e in qualsiasi stagione. Una volta giunti li, è doveroso fermarsi a contemplare la meravigliosa vista sulle tegole rosse, sulle colline e sui monti della regione.

Schlossberg
Schlossberg: sopra i tetti della città di Graz (pixabay.com by bogitw)

Come arrivare sullo Schlossberg

Ci sono molte possibilità per scalare i 123 m dello Schlossberg: con la funicolare, con l’ascensore di vetro all’interno della collina, a piedi sugli scalini o dalla piazza Karmeliterplatz. La prima tappa è la Torre Campanaria del 1588 che contiene la più famosa campana di Graz, la “Liesl”. La campana pesa quasi cinque tonnellate ed è servito il grande ingegno di due fabbri per metterla in movimento, tramite un meccanismo speciale. Suona 3 volte al giorno con 101 rintocchi, per ricordare che fu realizzata fondendo 101 palle di cannone turche. Per raggiungere il belvedere dello Schlossberg e la porta gotica, seguite il sentiero che affianca la Torre Campanaria.

Una volta giunti alla Torre dell’orologio, l’amato simbolo della città, è facile perdere il senso del tempo in un posto così romantico con una vista mozzafiato sulla città. Girando intorno alla torre, sarà possibile notare 3 campane e 3 grandi stemmi asburgici. Tra le storielle che ruotano attorno allo Schlossberg, una è vera di sicuro: i giovani grazesi si scambiano qui il loro primo bacio!

Per tornare nel centro storico avete tre varianti: il comodo ascensore di vetro, la via Weldenstrabe che termina sulla bella piazza Karmeliterplatz per poi proseguire lungo la Sporgasse, o il romantico sentiero che entra nei magnifici giardini Herberstein e che poi si immette nei 260 scalini.

La gastronomia a Graz

Una volta giunti in alto sulla città, oltre al meraviglioso belvedere, lasciatevi conquistare da una gastronomia di prima qualità. I ristoranti sullo Schlossberg sono uno dei punti d’incontro preferiti dai grazesi e non solo.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: