Tra una meravigliosa architettura che un po’ ricorda la nostra Venezia, giardini e musei, scopri la meravigliosa Annecy!

Annecy: una città tutta da scoprire

Annecy
Annecy (foto by Pixabay)

La sua particolare architettura, che un po’ ricorda la nostra Venezia, rende particolare e speciale Annecy. Con i suoi colorati canali, arricchiti con dettagli floreali e piccoli deliziosi ponti, Annecy è la capitale dell’Alta Savoia. L’architettura particolare e le sue case che si affacciano nei canali dall’aspetto colorato e fresco hanno fatto sì che questa città prendesse il nome di Venezia della Savoia.

Cosa vedere nella Venezia della Savoia

Passeggiare per le sue vie è un piacere, avvolti nei colori urbanistici e nei profumi che arrivano dalle case e dalle botteghe. Al centro della città vecchia sorge il palazzo dell’Isola, si tratta di una vecchia prigione e palazzo di giustizia. Il palazzo, simbolo del XII secolo, attualmente, è stato trasformato in un Museo che ospita le testimonianze della Storia di Annecy. Ogni via della città ha una sua particolarità, ma quella che attira maggiormente il visitatore è sicuramente Rue St. Clair. È una delle vie più suggestive, caratterizzata da portici particolari. Altro sito da non perdere è il museo castello: antica residenza dei Conti di Ginevra e dei duchi del Genevese-Nemours, oggi è uno spazio allestito per custodire ed esporre ai visitatori reperti riguardanti archeologia, antropologia, arte, storia e laghi alpini.

Annecy, non solo architettura, ma anche natura

Se vi capita di trascorrere qualche giorno, o essere solo di passaggio nella città di Annecy, non potete non fare una passeggiata sulle rive del lago di Annecy. In queste zone si possono visitare dei luoghi completamente immersi nella natura e nel relax. Dai giardini d’Europa, al ponte degli Amori che attraversa il Canale del Vassé, Avenue di Albigny, viale alberato di platani, e lo Champ de Mars. Per poter godere della tranquillità del lago, inoltre, è possibile trascorrere qualche ora a bordo di una barca oppure si possono affittare dei pedalò o piccole imbarcazioni.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.