Vacanza in Città

3 giorni al mare: Palma di Maiorca

Vista mare a Palma di Maiorca

Eccomi qua a raccontarvi il mio nuovo viaggio! Destinazione Palma di Maiorca!

Tutto nasce da un’offerta arrivata via mail, voglia di mare, di partire, di caldo, e, per mia fortuna, ho sempre un pazzo come me che è pronto a prendere e partire!

Primo step trovare dove lasciare la macchina, grazie a  MyParking con 22 € abbiamo non solo la sosta ma anche il servizio di CarValet, direi perfetto!

Si parte giovedì pomeriggio con Ryanair, da Ciampino alle 17.50 arrivo a Palma, in teoria, alle 18.10, qualche ritardo come sempre! Arrivate a Palma recuperiamo la macchina presa da OkRent (abbiamo speso 30€ per avere la macchina da giovedì a domenica alle 19, offerta trovata su rentalcars.com).

anche questo è Palma de Mallorca

Pernottamento al mare

Il nostro albergo si trova sulla costa orientale (niente tramonto la sera, per vederlo o vi spostate verso sud o attraversate l’isola), alloggiamo a S’Illot, una piccola città sul mare, molto pulita e tranquilla, almeno a maggio! L’albergo gruppo Arcos Playa, niente di speciale, non era un 4 stelle, ma dalla stanza ti affacciavi e vedevi il mare, per andare in spiaggia bastava fare 100 metri e c’era una lunga passeggiata lungo mare per correre o semplicemente camminare. Ricordatevi di portarvi asciugamani, saponi vari perchè non ci sono! Se lo chiedete vi verrà fornito anche il fon, ma non lo troverete nelle stanze,a ultima cosa potreste portarvi un sacco letto, quelli da barca, se siete schifettosi come me! Unico neo di S’Illot? I locali per mangiare, ..a differenza di tutto il resto della Spagna, qui le cucine chiudono presto e per mangiare la sera dopo le 22 potreste avere problemi come noi!

Guidare a Palma

Non avrete modo di perdervi, le strade sono principalmente dritte e con una segnalazione perfetta, cosa più strana per noi italiani? Zero buche!! Noi abbiamo girato tantissimo, usando pochissimo il navigatore. Le cale sono ben segnalate, parcheggi liberi o quasi tutti liberi. La macchina noi la consigliamo assolutamente! Sì ci sono dei mezzi pubblici, ma il non avere orari e vincoli rende la vacanza ancora più bella!

Le calette

Avere la macchina ci ha permesso di vederne tantissime, sabbiose, rocciose, commerciali, porticcioli, basta solo capire quale vi piace e andarci. da vedere assolutamente? Cala Rajada sembra un posto fermo nel tempo, un mix tra la Grecia e la Sicilia, con una serie di locali vista mare, con candele e arredi di legno, dove fare una splendida colazione o godersi un bicchiere di vino, godendosi il mare. Molto bella è anche Cala Llombards, anche se forse tra tutte è quella più grande e quindi che rischia, in alta stagione di essere troppo piena. Bellissimo panorama dal Faro di Cap de Ses Salines, non potete non trovarlo la strada finisce sul cancello del faro, alla cui destra una piccola stradina vi porta sul mare, qui avrete la possibilità di vedere il sole sia sorgere che tramontare, è la punta più a sud dell’isola, però se amate stare comodi sulla sabbia non fa per voi! Attenzione alle vespe a Colonia de Sant Pere, bellissima e fantastica in caso di vento che arriva da est, unico modo per riuscire a stare in spiaggia a prendere il sole, nascondersi nelle insenatura di roccia!

Dove mangiare

non solo mare! Dove mangiare

Premesso che l’isola è piena di locali dove poter mangiare dell’ottimo pesce, personalmente mi sento di consigliarvi una sosta al “The Beach Bar” a S’Illot. Piccolo locale che ci ha permesso di mangiare anche alle 23! Cameriere molto educate e disponibili. Wi-fi libera, che finchè il roaming non verrà abolito per noi stranieri serve per restare collegati con il resto del mondo! Noi qui non solo ci abbiamo cenato, ma lo abbiamo eletto come nostro posto preferito per fare colazione! Altro posto che vi consiglio è “Et Mollet” a S’Illot, pesce freschissimo! Si per carità forse prezzi leggermente più alti della media dell’isola (per quelli che abbiamo frequentato noi) ma ci abbiamo mangiato una meravigliosa insalata mista con pesce! Una buona paella, ma niente di speciale l’abbiamo mangiata anche al Ristorante Antonio, durante il tour dell’isola, ci siamo fermate qui a pranzo, replico niente di speciale, ma inizio a credere che ognuno la faccia a modo suo la paella!

Che dirvi? Visitare per giudicare! Prossimo viaggio? Ancora non lo so ..ma si accettano suggerimenti!

amo viaggiare

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente! Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE

La tua opinione per noi è molto importante.
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici


Potrebbe interessarti anche:
Condividi

Ultimi articoli

Roma segreta: luoghi insoliti della città Eterna

Ciao, mi presento, sono Sara Ferrantini, creator digitale con una forte passione per la creazione…

25 Novembre 2022

In Cina le Montagne Tianzi: i monti fluttuanti che hanno ispirato il film Avatar

In Cina le montagne Tianzi disegnano un panorama fuori dal comune, i pinnacoli rocciosi rincorrono…

27 Ottobre 2022

Cosa vedere in Marocco, alla scoperta delle sue meraviglie

Il Marocco è una meta affascinante, un Paese dell'area mediterranea, facente parte dell'Africa settentrionale, è…

26 Settembre 2022

Assicurazione viaggio e assicurazione vacanza: tutele ed utilità

Le vacanze sono alle porte e non avete ancora prenotato? Sempre più frequentemente al momento…

2 Agosto 2022

Perché usare una VPN mentre viaggi? Ecco i vantaggi

Hai mai pensato di usare una VPN durante i tuoi viaggi all’estero oppure in Italia?…

7 Giugno 2022

Trapani, Ostuni, Celle Ligure tre splendide località turistiche per tre location da sogno

Dalla Sicilia alla Puglia alla Liguria: per una clientela medio-alta dalla villa d’epoca di Trapani…

6 Giugno 2022