Polignano a Mare: guarda intorno a te quant’è meraviglioso il mare!

Il nostro Domenico Modugno non poteva non essere ispirato guardando l’orizzonte da uno dei paesi più belli d’Italia. Polignano a Mare: guarda intorno a te quant’è “meraviglioso” il mare!

Il bellissimo borgo di Polignano a Mare

"<yoastmark

“Ma guarda intorno a te
che doni ti hanno fatto:
ti hanno inventato
il mare eh!
Tu dici non ho niente
Ti sembra niente il sole!
La vita
l’amore…”

(“Meraviglioso” di Domenico Modugno)

Arrivando in questo meraviglioso borgo subito si resta rapiti dal mare cristallino e dalla roccia ricamata da cavità impressionanti. Polignano a Mare, conosciuta anche come la Perla dell’Adriatico, si trova in Puglia a poco più di 30 km da Bari.

Questo bellissimo borgo è anche la città natale del cantante Domenico Modugno, divenuto celebre con la canzone Nel blu dipinto di blu, o con Meraviglioso. Polignano è un vero e proprio gioiello che affaccia sul meraviglio mare della costa Barese.

Il centro storico ricco di tracce arabe, bizantine, spagnole e normanne, rapisce il visitatore. Qui, infatti, si possono ammirare siti come i resti dei quattro torrioni di difesa che cingevano la parte antica dell’abitato.

Cosa vedere a Polignano a Mare

Colui che giunge a Polignano può accedere al borgo dall’Arco della Porta. In passato questa era l’unica via d’accesso al paese, dalla quale ci si inoltra nel magico borgo. Il centro è impreziosito dalla Chiesa Matrice duecentesca dedicata all’Assunta.

Ovviamente, durante la visita a Polignano non può mancare una visita alla Fondazione Museo “Pino Pascali”. La mostra dedicata all’opera del grande scultore e artista pugliese è stata allestita nell’ex Mattatoio Comunale.

Il borgo medievale è una vera e propria scoperta, arroccato sulla costa alta e frastagliata, ha conservato il suo fascino inalterato, con un susseguirsi di vicoletti, le tipiche case bianche e logge a strapiombo sul mare. Il stupefacente lungomare, è inoltre arricchita dalla statua di Mister Volare, che abbraccia la città vecchia.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here