Cap Fréhel e Fort La Latte: passeggia con noi in un paesaggio selvaggio!

Se ami la natura e le lunghe passeggiate, o se sei un avventuriero amante della storia ecco il luogo adatto alle tue vacanze. Cap Fréhel e Fort La Latte: passeggia con noi in un paesaggio selvaggio!

Passeggiate ed escursioni: emozioni assicurate!

Cap Fréhel
Cap Fréhel (foto by pixabay)

Cerchi un luogo in cui intraprendere delle passeggiate rilassanti e tonificanti? Cap Fréhel è il posto giusto. Il suo paesaggio riserva molte sorprese tra scogliere a picco, spiagge affascinanti, viste mozzafiato sulla Costa Smeralda e le Isole del Canale. Lungo tutta la costa ci si può immergere in una riserva di uccelli marini, visitare un faro storico e un castello fortificato usciti da un libro di storie.

Per raggiungere il Cap, gli escursionisti più impavidi possono percorrere il sentiero dei vecchi doganieri dalle località di Sables-d’Or-les-Pins o Pléhérel Plage a ovest. Lungo il cammino si possono ammirare le acque verdi, le rocce rosate e baie sceniche come Les Grèves-d’En Bas. Inoltre, questo è un luogo perfetto per i windsurfisti, mentre La Fosse, è un sito assai popolare tra i naturisti.

Una natura mozzafiato

Raggiungendo i luoghi di interesse a piedi è anche il modo ideale per esplorare le brughiere protette, che si estende per 1,5 miglia quadrate tra Sables-d’Or e la baia della Fresnaye. Questi luoghi sono ricchi di variopinti fiori come l’erica e la ginestra, che attirano molti artisti e scienziati e naturalisti dilettanti affascinati dalla ricchezza della sua vegetazione e vita animale.

Inoltre, quest’area è un importante sito di nidificazione di circa 700 coppie di uccelli marini nativi e migratori, che si insediano nelle rocce e sulle piccole isole al largo della costa. Divenendo così un luogo ideale per dei veri ornitologi.

Siti storici: il faro ed il forte

Visitando il Cap si possono ammirare i due fari del luogo. Il più alto raggiunge i 30 metri, con 145 gradini, è stato costruito nel 1950 e il suo raggio può raggiungere fino a 110 km. Il più piccolo, che non è più in uso, è stato realizzato nel 1685 dal famoso architetto-ingegnere Simon Garangeau che lavorò per Vauban, il leggendario ingegnere militare di Luigi XIV, che fortificò molti punti strategici attorno alla costa francese.

Se la vostra passione sono castelli e fortezze non resterete certamente delusi. Infatti, ad est di Cap Fréhel, a 60 metri su una roccia a picco sul mare, si trova un edificio dalla maestosa apparenza. La fortezza è nota come Fort La Latte. Costruito nel XIV secolo, il castello fu fortificato solamente nel XVII secolo. La struttura è visitabile, e sicuramente attraversare il ponte levatoio ed esplorare i merli, le torrette e le segrete è un’esperienza da non perdere.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.