Il mio viaggio in Malesia mi ha fatto scoprire la bellezza di un paese che si basa sulla diversità, sul rispetto reciproco e su una grande spiritualità. Per il vostro viaggio in queste terre ecco alcuni consigli e posti da non perdere! Cosa vedere in Malesia?

Cosa vedere in Malesia assolutamente?

cosa vedere in malesia
Kuala Lumpur. Photo Credit Dario Albani

1. Kuala Lumpur

La capitale malese, Kuala Lumpur, sembra essere fondata sui contrasti, un enorme mix di culture diverse, lingue diverse che si sovrastano, grattacieli vertiginosi e templi antichi. Tradizione e modernità si affacciano per le strade di questa metropoli in via di trasformazione. Una città caotica e affollata, che si placa all’ombra degli alberi dei parchi quieti della metropoli. Scopriamo cosa vedere in Malesia partendo dalla sua capitale.

  • Kuala Lumpur è la capitale della Malesia e qui le cose da vedere sono tante. Iniziamo dalle Petronas Towers, 451 metri di vetro e acciaio con motivi islamici che si spiccano nello skyline della città. Salendo i due enormi grattaceli si arriverà ad un punto di osservazione dove poter ammirare la città dall’alto.
  • Da vedere ancora a Kuala Lumpur c’è la vecchia stazione ferroviaria, completata nel 1910 nodo ferroviario della città e per tutti gli stati federali malesi. L’edificio è caratterizzato da un’architettura che unisce stili orientali e occidentali. A parte gli esterni in stile moghul-moresco, la ferrovia fu eretta seguendo il modello britannico.
  • Il Palazzo del sultano Abdul Samad a Kuala Lumpur, testimonia l’epoca coloniale britannica
  • Il distretto di Bukit Bintang noto per Jalan Bukit Bintang, un’arteria stradale trafficata con centri commerciali di lusso e boutique alla moda dove potersi scatenare con lo shopping.
  • la Brickfields (Little India) e Chinatown a Kuala Lumpur
  • Il National Museum e all’Islamic Arts Museum per conoscere l’arte e la storia della Malesia.

Leggi l’articolo per approfondimenti: Kuala Lumpur, la capitale dei contrasti. Il mio viaggio dai mille volti

2. Batu Caves

cosa vedere in malesia
Batu Caves, Kuala Lumpur. Photo Credit: Marida Muscianese

Una delle prime tappe una volta arrivati in Malesia e nello specifico a Kuala Lumpur sono le Batu Caves, una meta imperdibile per la loro maestosità e particolarità. Come dice il nome, si tratta di un santuario situato nelle grotte. Le Batu Caves sono un grande polo per il turismo religioso, dedicato a Karttikeya, il Deva della guerra, la cui statua dorata alta 42 metri domina l’ingresso delle grotte.

Leggi l’articolo per approfondimenti: Le Batu Caves a Kuala Lumpur: un meraviglioso tempio nelle caverne popolato dalle scimmie

3. Il tempio di Kek Lok Si

Tra le cose da non perdere in Malesia c’è il tempio buddista di Kek Lok Si è il più grande della città e del Paese, qui cultura e religione si fondono in un’opera maestosa ricca di contrasti. La costruzione del tempio iniziò nel 1890 e l’architettura dei primi edifici si ispirò al preesistente tempio di Kuan Yin ubicato a Pitt Street.

Il tempio di Kek Lok Si sorge su una collina poco fuori la città conosciuta come Huock San (“Collina delle gru”, perché la conformazione della collina ricordava una gru con le ali aperte). Nel tempo vennero fatte numerose modifiche e ampliamenti del tempio. E’ stata eretta una statua di 30 metri in bronzo nel 2002 raffigurante la divinità buddhista Kuan Yin (il “Buddha della Misericorda”). Nel 2009 infine è stato aggiunto un altro elemento architettonico, ovvero un tetto con 16 pilastri predisposto a riparo per la statua della divinità, con materiali importati dalla Cina.

Leggi l’articolo per approfondimenti: Kek Lok Si, il tempio più grande della Malesia tra sacro e profano

Cosa vedere in Malesia

4. Cameron Highlands

cosa vedere in malesia
Cameron Highlands, Malesia

Continuiamo la nostra lista di cose da vedere in Malesia con Cameron Highlands, situato a Nord-Ovest della Malesia, nello stato del Pahang. E’ caratterizzato dalle sue colline verdeggianti che fanno parte della catena montuosa Titiwangsa. Cameron Highlands è una vasta aerea occupata da piantagioni di tè e foreste di un verde intenso. Un panorama suggestivo è quello che vi aspetta in queste lande.

Leggi l’articolo per approfondimenti: Cameron Highlands in Malesia: un viaggio nel verde smeraldo delle piantagioni di tè e non solo!

5. Taman Negara

cosa vedere in malesia
Taman Negara

Il punto naturalistico principale della Malesia è sicuramente il Parco Nazionale di Taman Negara, una delle foreste più antiche al mondo con un ecosistema tra i più ricchi e complessi. Il Taman Negara è un’oasi naturale incontaminata che ha 130 milioni di anni che si può attraversare in barca risalendo il fiume, oppure nei percorsi segnati lungo il fitto fogliame.

Leggi l’articolo per approfondimenti: Una foresta primordiale nella Malesia selvaggia, ecco a voi il Taman Negara!

6. Isole Perhentian

perhentian beach

L’itinerario della Malesia continua con le isole Perhentian, un piccolo arcipelago situato al largo delle coste orientali della penisola malese. Spiagge meravigliose e barriere coralline ricche di fauna marittima disegnano un luogo paradisiaco, perfetto per praticare snorkeling e immersioni! Le spiagge più belle delle isole Perhentian sono:
Long BeachPerhentian BesarThree Coves BayTurtle BeachRomantic Beach.
Le isole sono tutte facilmente raggiungibili in barca, partendo dal molo di Kuala Besut.

7. George Town – Penang

Il Penang è uno Stato della Malesia occidentale occupando l’intera isola di Penang nello stretto di Malacca. Si può raggiungere in aereo, visto che ha un proprio aeroporto.

La sua capitale è Georgetown, una stravagante città coloniale. Un luogo che unisce fascino e degrado, una realtà che sembra essere stata ibernata nel passato ma che cerca di risorgere proiettandosi verso la modernità. Scopri la street art di Georgetown, suo motivo di vanto.

Leggi anche: George Town, un frammento della Malesia dal fascino coloniale contaminato dalla Street Art

8. Langkawi

L’arcipelago di Langkawi è composto da 99 isole ed è nel mare delle Andamane. I vip sono assidui frequentatori di queste isole, in particolare la sua spiaggia Black Sand Beach con acque cristalline e tramonti meravigliosi. Altre spiagge da non perdere a Langkawi sono: Pasir Tengkorak BeachPantai KokPelangi Beach, anche qui è molto praticato lo snorkeling. Da non perdere lo Skybridge, da cui si vede la Thailandia a occhio nudo, le cascate di Telega TujuhDurian Perangin e Temurun.

9. Borneo

Il Borneo è un’isola divisa tra Malesia (regioni di Sabah e Sarawak) e Brunei nella parte settentrionale, e Indonesia nella parte meridionale (regione del Kalimantàn). Si tratta della terza isola del mondo per superficie. Cosa vedere nel Borneo malese?

cosa vedere in malesia
Sipidan, Borneo, Malaysia (unsplash.com)

Tour del Borneo

Nel Borneo Malese si può visitare la città di Kuching, capitale dello stato malese di Sarawak sull’isola del Borneo. E’ una città vivace e cosmopolita, con architetture coloniali e che si mescolano a grattacieli più moderni. Si continua il tour del Borneo con il Parco Nazionale Batang Ai, Serian e il villaggio di Lachau. Da non perde il tradizionale giro in barca “perahu panjang” nel cuore del lago e visita al villaggio. E ancora il Parco Nazionale delle Grotte di Mulu, è la sede di uno dei reticoli di grotte più estesi al mondo e l’escursione al Parco Nazionale del Monte Kinabalu.

Tour della Malesia: noleggiare un’auto in Malesia

E’ sempre bello esplorare un paese con un viaggio in macchina ed assaporare ogni sfumatura del percorso. Per il mio viaggio in Malesia, insieme ai miei compagni di avventura, abbiamo deciso di affittare una macchina per raggiungere il Parco Nazionale Taman Negara, partendo da Kuala Lumpur.

Leggi l’articolo per approfondimenti: Malesia on the road: consigli per noleggiare un’auto alla volta del Taman Negara

Info utili e documenti necessari Malesia

Aeroporti Malesia: Aeroporto di Kuala Lumpur, Aeroporto di Penang, Aeroporto Internazionale di Kota Kinabalu
Documenti necessari per la Malesia: passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento della partenza per la Malesia. Il visto per turismo non è necessario per soggiorni non superiori a tre mesi.

Quando andare in Malesia: clima e periodo migliore

Clima Malesia

Il clima è equatoriale, quindi caldo, umido e piovoso tutto l’anno. Le temperature sono stabili con massime sui 30/31 °C e le minime sui 23/24 °C, con un leggero aumento tra marzo ed agosto (massime di 32/34°) e una diminuzione tra novembre e gennaio (28/29 gradi).

Monsoni Malesia

Il paese è caratterizzato dai monsoni, diversi in base alle coste: tra metà ottobre e gennaio i monsoni interessano la zona nord-est, e le coste a nord-est del Borneo. Tra giugno e settembre invece quella sud-ovest, che ha una minore intensità.

Periodo migliore per andare in Malesia

Da giugno ad agosto sono in generale i mesi migliori. Nello specifico sulla costa orientale della Malesia ci sono meno piogge da febbraio ad aprile; sulla costa occidentale il periodo più favorevole è gennaio e febbraio, e da giugno a agosto. Nel Borneo da giugno ad agosto ci sono più possibilità di trovare bel tempo.

Come muoversi

La Malesia non è un Paese molto vasto quindi spostarsi è relativamente veloce ed economico. I voli interni possono accorciare le ore di viaggio per spostarsi da una costa all’altra della Malesia. Inoltre autobus e treni sono a disposizione per programmare un tour via terra che vi permetta di attraversa letteralmente il Paese. Un’ulteriore possibilità è quella di noleggiare una macchina in Malesia ed esplorare indisturbati queste terre, le strade sono in ottime condizioni e la benzina è economica. Infine i traghetti vi porteranno verso le isole dove potersi rilassare e godere di un mare meraviglioso!


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here