Architettura

Stanco delle lunghe attese in aeroporto? Fatti un pisolino comodo ora c’è la Napcabs

Quanti di voi hanno sofferto di torcicollo per giorni, solo per essersi appisolati sulle panchine negli aeroporti durante le lunghe e estenuanti attese? Dimenticate tutto! Ora ci sono le Napcabs, mini-hotel che ospitano i passeggeri in attesa. Ecco di cosa si tratta.

Cosa sono le Napcabs?

cosa sono le Napcabs? (https://lh3.googleusercontent.com)

Le Napcabs sono una sorta di hotel in miniatura, delle cabine private accessoriate con ogni comfort. All’interno della cabina si può usufruire di: un letto, aria condizionata, una scrivania e wi-fi. Tutto questo in circa 4 m quadrati. Queste cabine sono state pensate, per l’appunto, per quei passeggeri che trascorrono molte ore in attesa del proprio volo. In questo modo possono rilassarsi comodamente. Questa idea realizzata all’interno dell’aeroporto di Monaco, è servita al soddisfacimento delle richieste dei passeggeri stanchi delle scomode panchine. Ed anche in soccorso al personale di volo che ha bisogno di un momento di pausa tra una partenza e l’altra. Le Napcabs sono state realizzate all’interno dell’are di transito dell’aeroporto. Sono soluzioni dedicate ai passeggeri per godere di un momento di privacy e relax all’interno dell’aeroporto. Le Napcabs so state ispirate dal sistema giapponese delle capsule hotel.

Come funzionano le Napcabs

Un comodo relax tra un volo e l’altro (https://www.welt.de)

Le cabine private per i viaggiatori offrono il massimo comfort. All’interno, oltre alla soluzione per dormire e rilassarsi si può ritagliarsi anche lo spazio per portare avanti il lavoro al pc senza essere disturbati. Infatti, le Napcabs sono fornite di pc e scrivania. Inoltre, potete usufruire di una play list per distendere i nervi e trascorrere del tempo piacevolmente rilassante. Ovviamente, onde evitare ritardi o perdita del volo, la cabina è munita di sveglia. Quindi, se il vostro aereo porta ritardo, non preoccupatevi, anzi siatene contenti, potete usufruire di un accogliente momento di relax! Per poter accedere alla cabina basta poco, bisogna solo strisciare la carta di credito sullo schermo all’ingresso. Le tariffe, sono ovviamente a ora e variano a seconda delle fasce orarie.

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente! Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE

La tua opinione per noi è molto importante.
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici


Potrebbe interessarti anche:
Condividi

Ultimi articoli

Cammini sul mare in Italia da fare assolutamente

In Italia ci sono più di 8.000 km di coste con bellissimi percorsi da fare…

18 Gennaio 2023

Cosa vedere in Liguria

Cosa vedere in Liguria? Sono pressoché infinite le mete da raggiungere: in questa guida, vi…

16 Gennaio 2023

Il mondo di Banksy nel cuore della Capitale

A Roma presso la stazione Tiburtina, l'artista Banksy ci delizia con una mostra che racconta…

10 Gennaio 2023

Cosa vedere in Sila

Cosa vedere in Sila, un Parco Nazionale esteso oltre 150.000 ettari fra la provincia di…

30 Dicembre 2022

Vacanze di Natale a New York

È sempre una grande emozione trascorrere le vacanze di Natale a New York, è un’esperienza…

27 Dicembre 2022

Galleria Spada: tra dipinti barocchi e false prospettive

Per trascorrere una domenica all'insegna dell'arte e della cultura, vi suggerisco di andare a visitare…

7 Dicembre 2022