Se la vostra giornata tipo prevede una piacevole passeggiata persi tra la natura ed il mare ecco il posto che fa per voi. Passeggiata vista mare a Bogliasco: la riviera ligure tutta da scoprire!

Alla scoperta della riviera ligure Bogliasco

bogliasco
Bogliasco vista dalle colline (foto by Federico Ros)

Bogliasco è uno di quei luoghi in cui la magia della storia dei borghi italiani ed i magnifici paesaggi naturali si fondono alla perfezione. Tra il verde delle colline ed il blu del mare, Bagliasco garantisce al visitatore momenti indimenticabili. Si tratta di un piccolo comune a pochi chilometri da Genova. Situato lungo la riviera ligure di Levante, Bagnasco si affaccia con garbo ed eleganza nel Mar Tirreno. Ma non è solo il mare ad essere lattazione principale, alle spalle del borgo c’è il Monte Cadorna, che predomina la riviera nei suoi 800 metri ed oltre.

Bogliasco: una storia che inizia molto lontano

Bogliasco è un piccolo comune ligure la cui storia inizia in epoche assai remote. Le testimonianze storiche sembrano rivelare che già a partire dal Paleolitico, l’uomo avesse insidiato queste terre. Ovviamente, data la posizione particolarmente strategica, i Romani non poterono fare a meno di instaurare il loro predominio, così come anche i seguenti Longobardi. Il comune ospita uno dei Castelli più caratteristici del nostro paese. Esso è stato eretto su di un promontorio. Anche il castello, come tante altri luoghi di Bogliasco, racconta una storia travagliata e fatta da invasione e predomini.

Bogliasco: cosa vedere?

Il comune di Bogliasco, è uno dei centri d’Italia che dovrebbero essere visitati almeno una volta nella vita. Lungo le vie del borgo si possono ammirare notevoli edifici e siti di un alto valore storico-culturale, nonché tutta la natura circostante. Uno dei luoghi d’interesse di maggior rilievo è sicuramente il Santuario di Nostra Signora delle Grazie risalente al 1817. In questo luogo è possibile ammirare un’esposizione di opere d’arte.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here