Ibiza, Formentera, Minorca e Maiorca. Divertimento sulle Isole Baleari

Decidere di trascorrere una vacanza nell’arcipelago delle isole Baleari significa assicurarsi un soggiorno all’insegna del relax, del divertimento ma anche dello sport e della buona cucina. Alla scoperta di Ibiza, Formentera, Minorca e Maiorca…

Ma quali sono le località ideali per chi ha intenzione di divertirsi e di scoprire la vita notturna delle isole Baleari?

Per prima cosa, è interessante tenere conto del fatto che quando si parla di divertimento alle Baleari non si deve fare riferimento solo ed esclusivamente ad Ibiza. Anche se proprio Ibiza è l’isola più movimentata dell’arcipelago, anche le altre sono decisamente molto interessanti per quanto riguarda la vita notturna. Com’è noto, ad Ibiza sono davvero moltissimi i locali. Basti pensare, ad esempio, al Pacha. Discoteca famosa in tutto il mondo. Affollata di turisti in ogni periodo dell’anno.

Ma cosa dire in merito alle altre isole dell’arcipelago?

Minorca

Per quanto riguarda Minorca, ad esempio, è opportuno specificare che nell’ultimo periodo è cresciuta moltissimo sotto il profilo turistico. Offre una vasta gamma di alternative non solo per chi ha intenzione di trascorrere una vacanza al mare ma anche per tutti coloro che non vedono l’ora di divertirsi passando da un locale all’altro. Di sicuro molto meno mondana di Ibizia. Minorca si sta avvicinando non poco a quegli standard, attirando in estate moltissimi turisti mediamente giovani.

Minorca-Isole Baleari (free photo by pixabay.com)

Formentera

A Formentera la movida notturna non manca. A differenza delle precedenti località turistiche, però, è opportuno specificare che abbiamo a che fare con un turismo di tipo diverso. Con locali di un livello talvolta più alto. Basti pensare al fatto che i prezzi di Ibiza e di Minorca sono più bassi rispetto a quelli di Formentera.

Ad Ibiza e Minorca, pertanto, si ha la possibilità di passare serate in discoteche affollate, magari sorseggiando un cocktail. A Formentera, invece, pur non mancando le discoteche, si ha l’opportunità di andare alla volta di club e locali chic in cui si potrebbe addirittura riuscire ad incrociare qualche vip o qualche sportivo famosi.

Calo Des Mort – Formentera – Isole Baleari. (free photo by pixabay.com)

Isole Baleari: Maiorca

In ultimo, è necessario fare una breve digressione in merito a Maiorca. Senza alcun dubbio, Maiorca è l’isola più tranquilla dell’arcipelago. Ideale principalmente per una vacanza con la famiglia. Maiorca, però, nasconde un lato mondano tutto da scoprire. Per trovare locali e discoteche frequentate dai turisti si può decidere, o di raggiungere la città di Palma o visitare alcune delle zone più movimentate dell’isola. Ad esempio, quella inglese.

Palma è raggiungibile in pochi minuti di auto dalle spiagge dell’isola. La città ideale per chi vuole godersi il relax di Maiorca, senza, però, privarsi di una serata in un club o in una discoteca spagnola, magari in una calda notte di mezza estate.

Costa Occidentale di Maiorca- Isole Baleari. (free photo by pixabay.com)

Vacanza alle Isole Baleari

In sintesi, tutti coloro che hanno intenzione di organizzare una vacanza nell’arcipelago delle isole Baleari, per trascorrere qualche giorno di puro divertimento tra club, discoteche, pub e feste in spiaggia, non hanno che l’imbarazzo della scelta. Soprattutto in estate, le alternative sono moltissime. Locali tradizionali ma anche sugli yacht e nei numerosissimi alberghi presenti in tutte le isole. Sia che si tratti di eventi di rilevanza internazionale che di appuntamenti settimanali.

Le Baleari offrono moltissime opportunità di svago. Vale veramente la pena organizzare un viaggio o uno short break in questo meraviglioso arcipelago nel cuore del mar Mediterraneo a poche ore di aereo dai più importanti aeroporti d’Europa.

In ultimo, è utile anche tenere conto del fatto che sia gli alberghi che i villaggi, presenti nelle isole, organizzano le uscite nei locali più importanti di Ibiza, Minorca, Maiorca e Formentera. In questo modo, si avrà l’opportunità di non perdersi neanche una serata.

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente! Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE

La tua opinione per noi è molto importante.
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici


Potrebbe interessarti anche:
Condividi

Ultimi articoli

Cammini sul mare in Italia da fare assolutamente

In Italia ci sono più di 8.000 km di coste con bellissimi percorsi da fare…

18 Gennaio 2023

Cosa vedere in Liguria

Cosa vedere in Liguria? Sono pressoché infinite le mete da raggiungere: in questa guida, vi…

16 Gennaio 2023

Il mondo di Banksy nel cuore della Capitale

A Roma presso la stazione Tiburtina, l'artista Banksy ci delizia con una mostra che racconta…

10 Gennaio 2023

Cosa vedere in Sila

Cosa vedere in Sila, un Parco Nazionale esteso oltre 150.000 ettari fra la provincia di…

30 Dicembre 2022

Vacanze di Natale a New York

È sempre una grande emozione trascorrere le vacanze di Natale a New York, è un’esperienza…

27 Dicembre 2022

Galleria Spada: tra dipinti barocchi e false prospettive

Per trascorrere una domenica all'insegna dell'arte e della cultura, vi suggerisco di andare a visitare…

7 Dicembre 2022