Sei pronto per un viaggio nella mente? “Da vicino nessuno è normale”: il museo della mente di Roma

Un percorso attraverso i luoghi storici dell’ex manicomio di Roma per comprendere l’esclusione sociale: “Da vicino nessuno è normale” Museo Laboratorio della Mente

Con l’avvento della legge Basaglia (Legge 180 – “Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori”) i manicomi sono stati chiusi, compreso quello di presente nella capitale. Oggi questi servizi sono stati distribuiti all’interno del Sistema Sanitario Nazionale. Oggi l’ex manicomio è stato trasformato in un museo interattivo. Sei pronto per un viaggio nella mente? “Da vicino nessuno è normale”: il museo laboratorio della mente di Roma.

Museo Laboratorio della Mente

Museo laboratorio della mente
La Camera di Ames – Museo Laboratorio della Mente (https://www.abitarearoma.net)

Il Museo Laboratorio della Mente nasce con lo scopo di proporre ai visitatori un viaggio attraverso il quale comprendere quanto la promozione/prevenzione della salute mentale sia di fondamentale importanza per l’uomo. Si tratta di un viaggio tra le mura di un luogo, che in passato, è stato testimone di molti eventi shock. La visita sarà totalmente interattiva: i visitatori saranno coinvolti con delle attività e dei video che raccontano storia e segreti della mente. Tra laboratori esperienziali ed elementi reali appartenenti alla storia dell’ex Ospedale Psichiatrico, l’intento degli organizzatori del museo, è far provare attivamente a chi vive tale esperienza cosa significa pregiudizio nei confronti della diversità.

Il visitatore sarà messo nella situazione di riflettere riguardo i percorsi dell’esclusione sociale, grazie all’ascolto e alla visione delle interviste a cui sono stati sottoposti i testimoni che hanno partecipato attivamente alla vita del manicomio.

La storia del Museo Laboratorio della Mente

museo laboratorio della mente
Una delle stanze del Museo Laboratorio della Mente (http://www.arshake.com)

Nel 2000 è stato inaugurato un museo all’interno del padiglione 6 dell’ex Ospedale Psichiatrico Santa Maria della Pietà di Roma. L’idea del museo è nata a seguito della mostra La Linea d’ombra, realizzata in collaborazione con la Provincia di Roma, nel 1995. Questa mostra ha evidenziato il bisogno di sensibilizzare le persone, riguardo le problematiche inerenti alla prevenzione e cura della mente e dei pregiudizi nei confronti della salute mentale. Soprattutto nei casi di esclusione sociale, discriminazione ed emarginazione della persona malata. Così, grazie all’aiuto dell’Università di Roma e degli organi di ricerca, nonché di molte personalità che lavorano in questo campo, è stato possibile realizzare un museo/laboratorio di questo tipo.

Perché visitare il Museo Laboratorio della Mente

museo laboratorio della mente
Da vicino nessuno è normale

L’esperienza che si vive durante la visita al Museo Laboratorio della Mente di Roma, permette di immedesimarsi in coloro che hanno vissuto tra quelle mura. Inoltre, si viene catapultati in quell’universo molto spesso incompreso chiamato mente! Oggigiorno, fortunatamente le risorse e i risultati medici-scientifici hanno portato alla luce nuovi percorsi per garantire una corretta risoluzione alle reazioni mentali. Però un percorso come quello del Museo Laboratorio della Mente, permette anche ai non addetti ai lavori, di comprendere le difficoltà, ma anche le risorse di chi si ritrova a vivere tale problematica. Quindi una simile esperienza apre gli occhi verso un mondo differente, e magari migliore!

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.