Quando si parla di Viaggio a Capo Nord erroneamente si pensa che si trovi all’estremo nord del nostro continente. In realtà, anche se il nome di questa meravigliosa località potrebbe fuorviare non poco, ancora più a nord ci sono Kinnarodden e Knivskjellodden.

Organizzare un Viaggio a Capo Nord, consigli utili

La distanza da Capo Nord è davvero minima ma è sufficiente per non consentirle di avere un simile primato. Una cosa è certa: la scogliera di Capo Nord è una delle più belle al mondo. A differenza delle altre è anche molto più facile da raggiungere. Senza alcun dubbio, quindi, Capo Nord è una delle mete ideali se si ha intenzione di organizzare un viaggio all’insegna dell’avventura e del contatto con la natura incontaminata.

A tale riguardo è interessante tenere conto del fatto che sono davvero moltissimi i turisti provenienti da ogni parte del mondo che decidono di partire alla volta di questa meravigliosa location. Si ha la possibilità di restare incantati di fronte al sole di mezzanotte. Di ammirare l’aurora boreale.

Ti potrebbero interessare anche:

Organizzare un Viaggio a Capo Nord: documentarsi in maniera approfondita in merito alla destinazione

Moltissime informazioni possono essere cercate direttamente sul web. Nel caso in cui, invece, si avesse necessità di dati più precisi, ci si può rivolgere ad un’agenzia di viaggi. Si occuperà di fugare ogni genere di dubbio in merito al viaggio da organizzare. La ricerca deve essere fatta essenzialmente per riuscire ad individuare quali sono esattamente i luoghi assolutamente da non perdere e i percorsi da mettere in programma.

Volendo, si potrebbe anche andare alla ricerca di blog specifici in cui sfruttare al massimo le varie esperienze di chi ha già fatto un viaggio simile. Un’idea interessante è anche quella di visitare i siti istituzionali sia della Finlandia che della Svezia e della Norvegia. Oppure chiedendo informazioni attraverso gli appositi form.

Qual è il mezzo migliore per raggiungere Capo Nord?

In occasione della fase organizzativa ci sarà da decidere anche con quale mezzo di trasporto raggiungere Capo Nord. Ovviamente, questa scelta è strettamente legata al tipo di viaggio che si intende fare. Se, ad esempio, si avesse la volontà di vivere in simbiosi con la natura si potrebbe noleggiare un’auto. Il mezzo di trasporto più rapido rimane, comunque, l’aereo. Gli aeroporti della Norvegia più vicini sono Alta e Lakselv. Possono essere raggiunti attraverso un volo interno dall’aeroporto di Oslo.

In alternativa, si ha la possibilità di volare in direzione Kiurna. Cittadina del nord della Svezia da cui raggiungere Capo Nord in auto. L’aeroporto finlandese più vicino a Capo Nord, invece, è Ivalo Lufthavn. Dista ben 421 km.

Come è facile intuire, Capo Nord può essere raggiunto anche in camper o, addirittura, in moto. In questo secondo caso, la cosa migliore sarebbe portare la moto in treno in modo tale da evitare i percorsi meno interessanti. Indipendentemente dal mezzo di trasporto scelto. La destinazione sarà Honningsvåg. Cittadina nei pressi di Capo Nord. Da questa località si può prendere un taxi o avventurarsi a piedi.

Quando visitare Capo Nord? Periodo migliore e vestiario ottimale

Quando si è alle prese con l’organizzazione di un viaggio a Capo Nord, non si può non tenere conto, che il periodo migliore è quello che comprende i mesi di giugno e luglio. Le temperature sono ancora accettabili. A questo punto, Capo Nord non ha più segreti.

Chi ha intenzione di partire per questa location tanto insolita quanto magica non deve fare altro che preparare i bagagli. Ricordati di portare scarpe comode e rigorosamente chiuse. Abiti pesanti anche in estate e, possibilmente, un’impermeabile.

Nel caso in cui, poi, si decidesse di recarsi in inverno a Capo Nord, sarà necessario portarsi abiti termici in modo tale da riuscire a resistere al grande freddo.

Un ultimo consiglio…

Chi ha intenzione di partire per Capo Nord non deve assolutamente dimenticare la macchina fotografica. I panorami sono a dir poco mozzafiato e se si è fortunati si avrà anche la possibilità di immortalare la suggestiva aurora boreale.

Ti potrebbero interessare anche:


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here