Vacanza a Creta? Mare, storia e sapori da gustare

Vacanza a Creta. Tra le isole greche che destano maggior interesse a livello turistico vi è senza dubbio quella di Creta. Ma quali sono mete preferite, principali attrazioni e piatti tipici di questa affascinante realtà che è la più grande tra le isole elleniche?

Vacanza a Creta: Iraklion

Vacanza a Creta? Mare, storia e sapori da gustare
Il Castello di Heraklion. Photo Credit: Viaggi e gite con Laura

Senza dubbio la prima tappa di un viaggio a Creta non può che iniziare da Iraklion. Da un punto di vista prettamente amministrativo è la capitale di questa affascinante isola. Questa città è la quinta per grandezza tra quelle greche. Estremamente caotica e disordinata ha qualcosa di decisamente affascinante da offrire. Il Museo Archeologico, uno dei fiori all’occhiello, culturalmente parlando, della Grecia. Qui si possono ammirare reperti risalenti a 5000 anni fa, oltre a oggetti risalenti ad epoca romanica. E questo è soltanto un accenno a quel che questo polo museale ha da offrire.

Vacanza a Creta: Sito Archeologico di Knosso

Vacanza a Creta? Mare, storia e sapori da gustare
Palazzo di Cnosso, “lotta con il toro. Photo Credit:iononcercoiotrovo – Altervista

Tra le mete preferite dei turisti che si recano a Creta vi è anche il sito archeologico di Knosso. Si caratterizza per la presenza dei resti del leggendario Palazzo di Knosso. Protagonista della mitologia greca. C’è da dire che la città così come è stata riportata alla luce non è certo quella originale, ma senza dubbio consente, con un po’di immaginazione, di compiere un affascinante viaggio nel remoto passato della Grecia.

Vacanza a Creta: Agios Nikolaos

Agios Nikolaos. Photo Credit: Grekomania

Luogo sicuramente molto turistico è Agios Nikolaos, che italianizzato è San Nicola. Questo è il luogo più apprezzato da quei turisti che nel corso di una vacanza cercano spiagge di qualità sopraffina. Tuttavia Agios Nikolaos non è soltanto spiagge e divertimento, perchè vi sono alcuni luoghi culturalmente imperdibili. Ad esempio si deve citare il Museo Archeologico, dove si possono ammirare reperti decisamente interessanti.

Vacanza a Creta: L’Architettura di Rethymno

Vacanza a Creta? Mare, storia e sapori da gustare
Loggia di Candia, Rethymno, Creta. Photo Credit: renatosantoro2015.wordpress.com

Per chi ama l’architettura, Rethymno è altra meta senza dubbio imperdibile. Non a caso è tra le realtà cretesi più visitate. Qui il centro storico, che si caratterizza per uno stile architettonico veneziano e turco. E’ rimasto praticamente identico al periodo della dominazione veneziana prima e turca poi. Affascinante è la vista della Fortezza Veneziana, che insieme ai minareti e alle moschee crea un panorama decisamente variegato ed originale.

Resti del Palazzo Festo, Creta. Photo Credit: Camperistas.com

Per chi ama la storia è d’obbligo una visita ai resti del Palazzo di Festo. Uno dei luoghi decisamente imperdibili nel corso di una vacanza. Da oltre un secolo una missione italiana indaga a Creta nel sito di uno dei centri più importanti dell’Egeo poi trasformatosi in città nell’ambito della grande fase storica delle poleis greche fino alla sua distruzione per mano della vicina nemica Gortina. Maggiori informazioni su questo sito archeologico si possono trovare a questo indirizzo: www.archeologiaviva.it/1190/festos-la-citta-di-radamante/

La Venezia d’Oriente. Photo Credit: kampertourism.gr

Tornando alla modernità, quella che è nota come la “Venezia d’Oriente” è uno dei fiori all’occhiello di Creta. Anche a Xania vi sono segni nitidi della dominazione veneziana e di quella turca. La prima viene rammentata da alcuni palazzi che si affacciano sul mare e che ricordano Venezia. La seconda viene rammentata da quello che è il lascito ottomano più importante della città, ovvero la Mosche dei Giannizzeri con la sua preziosa cupola in oro. Molto bella è anche la città vecchia, che si caratterizza per la presenza di strade e portoni dove sono ancora visibili i simboli della Venezia marinara.

Vacanza Creta: i piatti tipici

Graviera, tipico formaggio di Creta. Photo Credit: minervahorio.gr

Per quanto concerne quelli che sono i piatti tipici di Creta, bisogna decisamente orientarsi verso i locali meno turistici dell’isola. I piatti cretesi sono essenzialmente a base di carne di maiale e di capra e sono assai utilizzati olio e spezie. Ovviamente non mancano i formaggi. Vero fiore all’occhiello della cucina greca in generale. Per quanto riguarda Creta, i formaggi più noti sono il Graviera e l’Emyzithra, mentre per quel che concerne le bevande è assolutamente imperdibile il Raki. Tipica grappa che solitamente si trova solo a Creta e non a caso gli abitanti dell’isola ne vanno particolarmente orgogliosi.


[contact-form-7 id=”3126″ title=”Scrivici, ti ricontatteremo noi – Easy Italy Tour”]

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here