Natura

Il Parco Nazionale di Plitvice e i 16 laghi della Croazia

La Croazia non attrae turisti solo per le spiagge, il mare cristallino e le isole meravigliose. Anche i laghi rappresentano una bellezza naturale che il paese può vantare nel suo patrimonio. Ne è un esempio il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice con i suoi 16 laghi, semplicemente stupendo.
È uno dei posti più suggestivi dell’Europa, a pochi chilometri dall’Italia, più precisamente a 168 km da Fiume, e a 140 km da Zagabria. A buon ragione il Parco Nazionale dei laghi di Plitvice rientra nella lista dei Patrimoni dell’Unesco.

unsplash.com

Il Parco dei Laghi di Plitvice

Le cascate offrono uno scenario davvero suggestivo ed è forse per questo che molti conoscono il posto come “le cascate di Plitvice”. Ma la bellezza del parco risiede principalmente nel sistema di laghi concatenati l’uno all’altro da cascate e divisi in una parte inferiore e in una superiore.
Il lago Kozjak è lungo 3 km ed è il più grande del parco con una piccola isola centrale che rimarca la divisione tra laghi inferiori e superiori. Mentre il lago considerato più bello è senza dubbio Galovac. Le acque dei laghi sbalordiscono per le sfumature dei loro colori che vanno dal verde smeraldo al turchese per poi passare al blu o al grigio scuro.

Di vitale importanza sono i fiumi, principalmente il Fiume Bianco e il Fiume Nero, che rappresentano l’apporto idrico dei laghi. Il parco comprende anche zone boschive, caverne e grotte visitabili grazie ad un sistema di passerelle lungo 18 km che vi permetterà di esplorare il parco a piedi.
Vi potrete immerge a 360° nella natura incontaminata di Plitvice, attraversando le masse d’acqua che caratterizzano il parco in tutte le sue forme, dai laghi, alle cascate, ai fiumi e ai ruscelli.

Flora, fauna e storia

Il parco è famoso inoltre per le 22 specie di piante protette dalla Legge sulla tutela della natura della Repubblica di Croazia. Tra esse la più importante è la gospina papučica (Scarpetta di Venere), l’orchidea più bella d’Europa. Anche la fauna è caratterizzata da una grande varietà di animali ma, nonostante questo, il simbolo del parco rimane l’orso.
Purtroppo il parco è famoso anche per eventi spiacevoli a livello storico. Proprio qui nel marzo del 1991, ebbe inizio la sanguinosa guerra civile che portò all’indipendenza del paese. I serbi presero il controllo degli uffici amministrativi del parco e lo mantennero fino a guerra ultimata, saccheggiando l’intera regione di Plitvice e trasformando gli alberghi del parco in caserme.

unsplash.com

Quando e come visitare il parco

I laghi di Plitvice in Croazia sono un’attrazione adatta sia a famiglie con bambini e ad anziani, che sceglieranno i sentieri più semplici e più panoramici, sia a sportivi e appassionati di vacanze attive, per i quali sono disponibili percorsi trekking più impegnativi e itinerari in bici.
Per visitarlo, oltre alle passeggiate organizzate, ci sono i trenini panoramici e i traghetti elettrici che navigano per il lago più grande, il Lago di Kozjak collegando così i Laghi Inferiori con i Laghi Superiori. Il parco è aperto tutto l’anno e ogni stagione offre motivi diversi per visitarlo. L’estate è naturalmente la stagione con il maggior afflusso turistico ma è anche quella in cui la vegetazione è al massimo splendore. La primavera è consigliata per le sue temperature miti e per le cascate che in questo periodo abbondano d’acqua.

Leggi anche:

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente! Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE

La tua opinione per noi è molto importante.
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici


Potrebbe interessarti anche:
Condividi
Pubblicato da
Marida Muscianese

Ultimi articoli

Roma segreta: luoghi insoliti della città Eterna

Ciao, mi presento, sono Sara Ferrantini, creator digitale con una forte passione per la creazione…

25 Novembre 2022

In Cina le Montagne Tianzi: i monti fluttuanti che hanno ispirato il film Avatar

In Cina le montagne Tianzi disegnano un panorama fuori dal comune, i pinnacoli rocciosi rincorrono…

27 Ottobre 2022

Cosa vedere in Marocco, alla scoperta delle sue meraviglie

Il Marocco è una meta affascinante, un Paese dell'area mediterranea, facente parte dell'Africa settentrionale, è…

26 Settembre 2022

Assicurazione viaggio e assicurazione vacanza: tutele ed utilità

Le vacanze sono alle porte e non avete ancora prenotato? Sempre più frequentemente al momento…

2 Agosto 2022

Perché usare una VPN mentre viaggi? Ecco i vantaggi

Hai mai pensato di usare una VPN durante i tuoi viaggi all’estero oppure in Italia?…

7 Giugno 2022

Trapani, Ostuni, Celle Ligure tre splendide località turistiche per tre location da sogno

Dalla Sicilia alla Puglia alla Liguria: per una clientela medio-alta dalla villa d’epoca di Trapani…

6 Giugno 2022